Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Lente anamorfica Schneider Optics

di sabatino pizzano, pubblicata il 03 Marzo 2009, all 15:09 nel canale PROIETTORI

“Schneider Optics annuncia l'arrivo sul mercato della nuova lente anamorfica Cine-Digitar Anamorphic 1.33x, installabile sui videoproiettori di tutti i principali produttori e che consente di "trasformare" un video con formato nativo 16:9 in 2.35:1”

Gli appassionati di fotografia conosceranno molto bene Schneider Optics, tra i più importanti produttori di lenti e filtri professionali. Proprio in queste ore il noto produttore americano ha annunciato l'imminente arrivo sul mercato di una nuova lente anamorfica pensata per essere installata su tutti i principali videoproiettori digitali attualmente disponibili sul mercato e che consente di "trasformare" un video con formato 16.9 (letterbox) in 2.35:1.

Stiamo parlando della nuova Cine-Digitar Anamorphic 1.33x M che, come dicevamo, è perfettamente compatibile tra gli altri con i proiettori JVC, Meridian, Pioneer, Planar, ViewSonic grazie al sistema proprietario Kino-Torsion M Deployment. Il fine ultimo di questa tipologia di lenti è quello di eliminare le fastidiose bande nere che spesso caratterizzano i film (sia su Blu-ray che DVD) realizzati in formato 16:9 letterbox laddove le matrici dei videoproiettori sono tipicamente 16:9.

Il prezzo annunciato per la nuova Cine-Digitar 1.33x è pari a 4.750 dollari e grossomodo in linea con i prezzi di altre lenti analoghe di altri produttori. Il problema di fondo è che già questa tipologia di prodotto porta delle forti perplessità sulle proprie reali utilità; a ciò aggiungiamo anche i prezzi "irrazionali" che vengono richiesti dai produttori e che di fatto ne scoraggiano anche una reale prova sul campo per coloro i quali abbiano la voglia di toccare con mano, e nel proprio ambiente, questa tipologia di "upgrade" (di costo più che altro, n.d.r.).

Per ulteriori informazioni: comunicato stampa 

Fonte: Schneider Optics



Commenti (29)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: gian de bit pubblicato il 03 Marzo 2009, 18:19
Prezzi permettendo a parte.... (in fondo in fondo, posso permettermela )...........

..si parla di poterla montare sui piu diffusi proiettori del momento, come?? si aggancia sopra, o si deve smontare qualcosa sul proprio VPR ??
Commento # 2 di: blasel pubblicato il 03 Marzo 2009, 19:43
Con tutto il rispetto per l'ottica Schneider mi chiedo se e' giustificato spendere per un lente aggiuntiva quanto si spende per un ottimo VP full-HD....

E' vero che il il videoproiettore ha una vita di durata inferiore e che si potra' facilmente installare sulla macchina successiva che cambieremo, ma....

Ringrazio sempre la ns. redazione ed il ns.Staff che ci tengono costantemente aggiornati
Commento # 3 di: Guido G. pubblicato il 03 Marzo 2009, 20:47
Grazie Schneider Optics,per adesso continuo ad usare ancora lo zoom.
Commento # 4 di: stazzatleta pubblicato il 03 Marzo 2009, 22:04
un prezzo del genere non è davvero giustificabile in ambito Home. già si dubita sulla reale utilità di una lente anamorfica coi formati risoluti, figuriamoci a quei prezzi
Commento # 5 di: loreeee pubblicato il 04 Marzo 2009, 00:01
concordo, in ambito home credo che ben pochi sborserebbero tale cifra, con pochi euro si mascherano gli schermi e si ha comunque l'altezza costante..
Commento # 6 di: maurino72 pubblicato il 04 Marzo 2009, 00:19
Sara' la solita lente in vetro con un buon trattamento anti riflesso.

Tutti quelli con cui ho parlato mi hanno detto che queste lenti Schneider Optics fanno miracoli. Poi che sono care siamo sicuramente d'accordo tutti.
Commento # 7 di: revenge72 pubblicato il 04 Marzo 2009, 12:06
@maurino72

Sarà anche una lente miracolosa... ma parlando da apassionato di fotografia una lente anamorfica non può costare come un Canon EF300/2,8 IS che di vetro pregiato ne ha molto di più e anche elementi alla fluorite ed in più ha i meccanismi di messa a fuoco ad ultrasuoni ed è pure stabilizzato.

Se non arrivano entro un range di prezzo di 2000 € neppure noi appassionati le prenderemo in cosiderazione in modo serio...

Ciao
Commento # 8 di: iaiopasq_ pubblicato il 04 Marzo 2009, 13:40
Parole sante revenge72... Anche se imho 2000€ sono ancora esageratamente troppi per una cosa del genere... 1000 forse...
Commento # 9 di: Sergio65 pubblicato il 04 Marzo 2009, 13:59
Se non erro Schneider visto il grande flop col il progetto che definiva rivoluzionario Laser-TV adesso propone un buon prodotto solo il prezzo... http://www.kinozuhause.de/schneider_optics.php http://www.kinozuhause.de/schneider_optics_know_how.php
Commento # 10 di: antani pubblicato il 04 Marzo 2009, 14:37
La butto lì.....perché invece di una lente anamorfica non utilizzare due proiettori in stack? Costerebbe meno e il risultato dovrebbe essere superiore....
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »