Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

JVC inizia la vendita di engine D-ILA

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 29 Agosto 2005, all 11:17 nel canale PROIETTORI

“JVC sarebbe intenzionata ad iniziare la fornitura di engine D-ILA per retroproiezione alle aziende che ne faranno richiesta, in modo da ottimizzare i costi e per aumentare la competitività dei prodotto attuali e futuri. ”

La tecnologia D-ILA di JVC si basa su un microdisplay di tipo LCoS (Liquid Crystal on Silicon - cristalli liquidi su silicio) che ha un funzionamento a metà strada tra i microdisplay LCD e i DMD. La superficie del D-ILA è ricoperta da una serie di celle LCD che si comportano come tante piccole valvole di luce, una per ogni punto.

Al di sotto della superficie è disposto uno strato riflettente. La luce diretta verso il D-ILA viene riflessa verso lo schermo in seguito alla modulazione dell'intensità operata dalle piccole valvole di luce a cristalli liquidi.

JVC produce attualmente alcuni videoproiettori con tecnologia D-ILA fino a risoluzione QXGA (2048x1536), passando anche per risoluzioni HD come il proiettori HD2K da 1920x1080 punti disponibile anche in Italia.

Più recentemente, JVC ha iniziato la produzione di retroproiettori con tecnologia D-ILA e con risoluzione di 1280x720 punti e 1920x1080 punti ma senza mai concedere a terzi la disponibilità diretta di matrici o interi engine D-ILA.

Nell'immediato futuro questa situazione potrebbe cambiare. JVC infatti sarebbe fortemente intenzionata alla fornitura di engine D-ILA anche ad altre aziende, in modo da ottimizzare costi di produzione e per aumentare la propria competitività.

Fonte: Nihon Keizai Shimbun



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sasadf pubblicato il 29 Agosto 2005, 14:25
questa è una buona nuova.....

maggiore concorrenza, maggiore produzione,



si spera riduzione dei prezzi del D-ILA che è tanto promettente, quanto assolutamente(al momento) FUORI BUDGET!!


walk on
sasadf
Commento # 2 di: AlbertoPN pubblicato il 29 Agosto 2005, 14:29
non vorrei fare quello che sempre ......

ma mi risulta che JVC sia da tempo (anni ?) che cerca di fare OEM con la sua tecnologia ... solo che nessuno ha mai accettato.

A parte Faroudja e Vidikron (se non erro l'ho letto qui) non mi pare ci siano altre ditte che riccarrozzano i prodotti della Victor Company of Japan ...

neppure la stessa Panasonic ....

che ci sia qualcosa sotto ?
Commento # 3 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 29 Agosto 2005, 14:46
AlbertoPN ha scritto:
... mi risulta che JVC sia da tempo (anni ?) che cerca di fare OEM con la sua tecnologia ... solo che nessuno ha mai accettato.
E ci mancherebbe: con i prezzi che avevano!

Adesso la situazione è completamente diversa ed un concorrente in più tra DLP e 3LCD non guasta affatto. Sembra infatti che gli engine in vendita avranno un prezzo piuttosto aggressivo. Altrimenti non credo avrebbe molto senso, specialmente dopo aver visto cosa è in grado di fare un retro DLP con diamond pattern oppure un LCD 0,9 da 1920x1080 punti...

Emidio
Commento # 4 di: AlbertoPN pubblicato il 29 Agosto 2005, 14:49
Emidio Frattaroli ha scritto:Altrimenti non credo avrebbe molto senso, specialmente dopo aver visto cosa è in grado di fare un retro DLP con diamond pattern oppure un LCD 0,9 da 1920x1080 punti...


quoto ....
Commento # 5 di: Highlander pubblicato il 29 Agosto 2005, 15:35
sasadf ha scritto:
questa è una buona nuova.....

maggiore concorrenza, maggiore produzione,



si spera riduzione dei prezzi del D-ILA che è tanto promettente, quanto assolutamente(al momento) FUORI BUDGET!!


walk on
sasadf

Anche se indirizzata sui retro.... potrebbe essere la strategia che poi porti a riduzioni consistenti anche sui VPR
Speriamo !
Commento # 6 di: maurocip pubblicato il 29 Agosto 2005, 23:00
Emidio Frattaroli ha scritto:
E ci mancherebbe: con i prezzi che avevano!

Adesso la situazione è completamente diversa ed un concorrente in più tra DLP e 3LCD non guasta affatto. Sembra infatti che gli engine in vendita avranno un prezzo piuttosto aggressivo. Altrimenti non credo avrebbe molto senso, specialmente dopo aver visto cosa è in grado di fare un retro DLP con diamond pattern oppure un LCD 0,9 da 1920x1080 punti...

Emidio

sì, decisamente ora mi quadrano altre notizie date sul magazine...
Certo che se anche i D-ila diventano aggressivi, potrebbe venir fuori un mercato molto effervescente
Commento # 7 di: Highlander pubblicato il 30 Agosto 2005, 09:15
maurocip ha scritto:
sì, decisamente ora mi quadrano altre notizie date sul magazine...
Certo che se anche i D-ila diventano aggressivi, potrebbe venir fuori un mercato molto effervescente

Mauro e' quello che ci aspettiamo tutti... Tutti i malati impazienti di HD e malati cronici di rainbow
Io sono molto fiducioso ed elettrizzato