Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

IC07: nuovi microdisplay 1280x800

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 20 Giugno 2007, all 11:11 nel canale PROIETTORI

“Tra gli stand dell'InfoComm International abbiamo notato già un paio di videoproiettori, sia con tecnologia DLP che 3LCD, che utilizzano nuovi microdisplay con risoluzione di 1280x800 punti”

Anaheim, 19 Giugno 2007. Navigando tra i ricchissimi stand allestiti all'interno dell'Anaheim Convention Center che ospita l'InfoComm International abbiamo notato due nuovi videoproiettori prodotti da Sharp e Sanyo, rispettivamente con tecnologia DLP e 3LCD, con una novità piuttosto eclatante.

Tra le caratteristiche dichiarate in entrambi i videoproiettori spunta una risoluzione inconsueta per i videoproiettori digitali, pari a 1280x800 punti. Fino a poco tempo, la risoluzione verticale per i proiettori con 1280 punti linea era di soli 720 punti. In seguito per la tecnologia DLP sono stati introdotti i microdisplay DMD con risoluzione di 1280x768 punti, utilizzati anche in ambito home theater.


Le caratteristiche dei nuovi proiettori Sharp (sinistra) e Sanyo con risolzione di 1280x800

Con l'apparizione di nuovi microdisplay con risoluzione di 1280x800 punti, probabilmente si viene incontro alla massiccia presenza di notebook con display caratterizzati da questo tipo di risoluzione. In pratica, collegando l'uscita video ausiliaria di questi notebook ai proiettori con risoluzione "tradizionale" di 1280x720 punti o 1280x768 punti, se non viene cambiata la risoluzione è  inevitabile un piccolo ricampionamento che potrebbe introdurre artefatti.

Potendo avere a disposizione la stessa risoluzione nativa anche sul videoproiettore, si potrebbe scongiurare la presenza di artefatti di scaling che potrebbero minare la qualità d'immagine nei particolari più minuti. Inoltre, la risoluzione di 1280x800 punti consente una compatibilità totale verso le risoluzione inferiori (1280x768 e 1280x720), senza alcun problema.

Come al solito, da Texas Instruments (produttore dei microdisplay DMD) e da Epson (maggio produttore dei microdisplay LCD) non abbiamo avuto ancora nessuna notizia, tale da instillare il dubbio che ci fosse un errore nelle specifiche comunicate da Sanyo e da Sharp. Le caratteristiche in realtà sono confermate e a questo punto cercheremo di approfondire l'argomento.



Commenti