Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Due nuovi DLP 3chip 1080p da Runco

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 31 Agosto 2009, all 10:51 nel canale PROIETTORI

“A pochi giorni dall'apertura del CEDIA Expo di Atlanta, Runco annuncia l'arrivo di due nuovi videoproiettori DLP 3chip con risoluzione 1920x1080p della linea "Video Xtrem". Altrettanto "estremi" sono i prezzi compresi tra i 50 e i 60.000 dollari”

L'azienda statunitense, recentemente acquisita dal gruppo Planar, è da sempre specializzata nella produzione di videoproiettori di altissima gamma e a conferma della propria tradizione annuncia l'arrivo di due nuovi DLP 3chip 1080p della linea top "Video Xtrem" dedicati agli appassionati di Home Theater più facoltosi. I VX-33i e VX-33d verranno presentati ufficialmente in occasione del CEDIA Expo di Atlanta e si distinguono per l'elettronica integrata nel primo, mentre il VX-33d affida la gestione dei segnali e delle elaborazioni delle immagini al controller DHD esterno.

Entrambi sono caratterizzati da un'elevata luminosità che in configurazione di taratura "Home Theater" assicura ben 3480 ANSI Lumen secondo le specifiche di misurazione CSMS (Cinema Standard Measurement System - le stesse applicate per le sale cinematografiche) e un rapporto di contrasto reale di 138:1 (2000:1 secondo le specifiche ANSI). Ovviamente, anche la sezione ottica si annuncia molto curata e raffinata, grazie all'uso delle lenti CinOptx e alla tecnologia di miglioramento del flusso luminoso "O-Path". In opzione, è possibile configurare entrambi i modelli con ottiche anamorfiche "CineWide" e CineWide with AutoScope" (motorizzata) per ottenere le massime prestazioni durante la proiezione dei film in formato 2.35:1

L'elettronica di bordo affida tutte le fasi di elaborazione e upscaling delle immagini fino a 1080p (è naturalmente prevista anche al gestione dei segnali 1080/24p) al processore Vivix e i prezzi di listino annunciati sono di 49.995 dollari per il VX-33i e di 59.995 dollari per il VX-33d.

Per maggiori informazioni: VX-33i e VX-33d

Fonte: Runco International



Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Rosario pubblicato il 31 Agosto 2009, 12:14
Belli , bellissimi , stupendi......

Un solo difettuccio... Il prezzo

Che si deve fare per abbassare il prezzo dei 3Chip DLP?
E' veramente così tanto costosa la loro produzione?
Commento # 2 di: fabio2678 pubblicato il 31 Agosto 2009, 13:56
Originariamente inviato da: Redazione
in configurazione di taratura Home Theater assicura ben 3480 ANSI Lumen


Se ci si basa alla categoria d'appartenenza, i prezzi sono già stati ribassati !
Commento # 3 di: blasel pubblicato il 31 Agosto 2009, 14:12
Ad oggi, 50mila dollari corrispondono poco piu' di 35mila euro e considerate le caratteristiche tecniche, l'ottica ed anche il marchio, ritengo che il prezzo sia piu' che adeguato. Non accessibile alla maggioranza di noi (che ci accontentiamo di validi prodotti, un po' meno performanti, ma che costano circa un decimo), ma comunque adeguato.

C'e' da tenere presente che chi acquista un 'aggeggio' del genere, sicuramente gli aggiungera ' l'ottica wide, motorizzata e se vuole, un videoprocessore come il crystalio....
Commento # 4 di: memo pubblicato il 31 Agosto 2009, 14:20
Non bastano questi commenti per il costo, necessitano tutti gli accorgimenti del caso, perchè per costruire il 3 chip e commercializzarlo, si può arrivare anche ad un buon 30% in meno, conoscendo la struttura che costruisce, ma poi ci sono
gli accorgimenti che non conosciamo, poi esistono le filiere....
Memo
Commento # 5 di: Rosario pubblicato il 31 Agosto 2009, 14:48
Originariamente inviato da: blasel
Ad oggi, 50mila dollari corrispondono poco piu' di 35mila euro....


Magari....
Ormai , dovreste saperlo tutti , è prassi comune fare il cambio 1:1 per i prezzi in Euro ed infischiarsene del reale cambio di valuta.

I 3chip DLP rimangono il TOP in tutto e per tutto e Runco è un marchio altisonante.
Purtroppo , se i prezzi rimarranno tali , resteranno solo dei prodotti per pochi facoltosi...

Peccato...
Commento # 6 di: alfiere pubblicato il 31 Agosto 2009, 15:02
bé i 3 chip a prezzi umani non si puó certo aspettarseli da Runco...

é come aspettare che esca un'utilitaria dalla Ferrari
Commento # 7 di: blasel pubblicato il 31 Agosto 2009, 15:08
Originariamente inviato da: Rosario
Ormai , dovreste saperlo tutti , è prassi comune fare il cambio 1:1 per i prezzi in Euro ed infischiarsene del reale cambio di valuta.




Nel mio post si comprende chiaramente che faccio riferimento al dato odierno di cambio-valuta e non ai prezzi di listino imposti dagli importatori, fermo restando che con una differenza di 15.000 euro, tra prezzo USA ed Europa, personalmente troverei il tempo per farmi un viaggetto a N.Y., in 'business', e me lo comprei in loco.....


P.S. Quoto il post di Alfiere
Commento # 8 di: Rosario pubblicato il 31 Agosto 2009, 15:10
Originariamente inviato da: alfiere
non si può certo aspettarseli da Runco


Ovviamente....

Ma visto che sulla qualità dei proiettori Runco c'è poco da discutere , ho preso spunto per capire se l'elevato costo dipende solo dai costi dei DMD e varia componentistica o se ci marciano sopra.
Commento # 9 di: Rosario pubblicato il 31 Agosto 2009, 15:17
Originariamente inviato da: blasel
e me lo comprei in loco.....



Però dovresti godertelo in loco visto che , imballati , sti 3chip avranno quasi le dimensioni di una cassa panca e che sicuramente non passeranno indenni al controllo dogana...

Comunque... Solo vincendo al Superenalotto potrei coronare il sogno di appendere al soffitto un 3chip DLP Runco...

Commento # 10 di: AlbertoPN pubblicato il 31 Agosto 2009, 15:50
Originariamente inviato da: blasel
personalmente troverei il tempo per farmi un viaggetto a N.Y., in 'business', e me lo comprei in loco.....


Fino a qualche mese fa potevi andare nella stupenda SF dove aveva sede l'Azienda .... oggi ti toccherebbe al limite andare nel freddo Oregon se volessi prenderlo in fabbrica .... ammesso e non concesso che poi te lo vendano ...


« Pagina Precedente     Pagina Successiva »