Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

DLP Projectiondesign SXGA+ HD-Ready

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 06 Febbraio 2006, all 10:36 nel canale PROIETTORI

“Projection Design annuncia la disponibilità del nuovo videoproiettore DLP evo2sx+ con tecnologia DLP, dotato del nuovo chip Texas Dark Chip 3 con risoluzione di 1400x1050 punti.”

Bruxelles, Febbraio 2006. Durante l'Integration System Europe, la manifestazione più importante in Europa sull'integrazione dei sistemi AV, il costruttore norvegese Projectiondesign ha presentato il nuovo proiettore DLP evo2sx+ già annunciato durante l'edizione 2005 dell'InfoComm. Il nuovo videoproiettore utilizza un microdisplay DMD con risoluzione SXGA+ da 1400x1050 punti: un numero quasi doppio rispetto alla risoluzione XGA. Il DMD è l'ultima versione Dark Chip 3 della Texas Instrumens, con alta velocità di commutazione e alto rapporto di contrasto.

La generosa diagonale del chip, l'alta qualità dell'obiettivo e del percorso ottico, permettono di raggiungere 2500 ANSI lumen con una lampada UHP Philips da soli 220W, con durata dichiarata fino a 3000 ore in modalità economica. Il proiettore dispone di un meccanismo di lens shift per traslare l'immagine proiettata fino al 100% dell'angolo verticale. Ottima anche la versatilità: non manca infatti un ingresso DVI-D compatibile HDCP per contenuti ad alta definizione protetti ed un DSP video con tecnologia DCDi Faroudja.

Un proiettore indicato soprattutto per utilizzo business ma anche per locali ed esercizi commerciali, vista la matrice in formato 4:3 ma con possibilità di riprodurre contenuti HDTV. Con l'utilizzo di un ottica anamorfica 16:9, il nuovo evo2sx+ potrebbe trasformarsi in un ottimo proiettore HD, in grado di riempire senza problemi schermi fino ad oltre 3 metri di base.

Per maggiori informazioni: www.projectiondesign.com

 



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: obiwankenobi pubblicato il 06 Febbraio 2006, 10:42
Scusate, ho letto il link ma non ho capito cosa sia una ottica anamorfica per portarlo da 4:3 a 16:9. Un accessorio previsto dalla casa che si può acquistare senza problemi? Porta deformazione dell'immagine?

Grazie.
Commento # 2 di: Raffaele pubblicato il 06 Febbraio 2006, 11:56
Rispetto al mio proiettore questo ha installato l'ultima versione del chip 1400x1050 e quindi sicuramente ne trarrà beneficio il contrasto ( e non solo ).
Purtroppo bisogna evidenziare che il controller non è all'altezza della risoluzione della matrice pertanto nell'uso HT i problemi legati soprattutto al deinterlacciamento sono molto evidenti, così come il verificarsi del friggi friggi nella visualizzazione di porzioni di immagine quali cieli e/o similari.
Commento # 3 di: Girmi pubblicato il 06 Febbraio 2006, 12:29
Originariamente inviato da: obiwankenobi
Scusate, ho letto il link ma non ho capito cosa sia una ottica anamorfica per portarlo da 4:3 a 16:9. Un accessorio previsto dalla casa che si può acquistare senza problemi? Porta deformazione dell'immagine?
Le lenti anamorfiche sono usate durante le riprese in formato panoramico, che verranno schiacciate orrizzontalmente, ed in proiezione per riportare alle giuste proporzioni l'immagine registata sul fotogramma.

In questo caso direi che l'uso può essere fatto per riportare al formato 16/9 una mappatura di un 16/9 sulla matrice 4/3 del VPR (che verrebbe quindi deformata se proiettata normalmente).

Mi rimane però il dubbio su come si potrebbe comportate una simile ottica relativamente alle eventuali funzioni di shift del proiettore.

Ciao.
Commento # 4 di: obiwankenobi pubblicato il 06 Febbraio 2006, 12:35
Grazie girmi...
Commento # 5 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 06 Febbraio 2006, 13:25
http://www.avmagazine.it/forum/show...ight=anamorfica

Oltre ai prismi di cui si parla nella discussione, esistono ottiche cilindriche come quelle della iscooptics che sono montate su un telaio, progettato per adattarsi alle situazioni più disparate.

Quest'anno al CES è proprio tornata la moda elle ottiche anamorfiche ma per un altro tipo di applicazioni. Ve ne parleremo durante il report su display e proiezione.

EMidio
Commento # 6 di: Girmi pubblicato il 06 Febbraio 2006, 13:51
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli
Quest'anno al CES è proprio tornata la moda elle ottiche anamorfiche ma per un altro tipo di applicazioni.

Vista la capacità di allungamento delle immagini, potrebbero farne degli occhiali da donna.
Sai in quanti li regalerebbero!!!