Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CEDIA: Nuovo DLP 1080p Darkchip4

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 06 Settembre 2007, all 20:49 nel canale PROIETTORI

“In occasione del CEDIA, Texas Instruments annuncia una nuova evoluzione dei chip DMD 1080p che saranno utilizzati nei nuovi videoproiettori di fascia alta che arriveranno nel corso del 2008”

Denver, 6 Settembre 2007. In occasione del CEDIA; Texas Instruments ha annunciato una evoluzione nella tecnologia di videoproiezione DLP introducendo una nuova generazione di microdisplay DMD a piena risoluzione HD (1920x1080) denominati Darkchip4 che porteranno ulteriori incrementi al rapporto di contrasto nativo, riducendo ulteriormente il livello del nero.

L'annuncio arriva assieme all'esposizione di due prodotti che utilizzano questo nuovo elemento: un videoproiettore a 3 chip con rapporto di contrasto pari a 15.000:1 ed un retroproiettore a LED con rapporto di contrasto pari a ben 100.000:1, ottenuto grazie alla sinergia del nuovo microdisplay e della modulazione della luminosità degli elementi LED.

L'aumento di prestazioni in termini di contrasto, che sarebbe pari al 30%, viene raggiunto grazie ad un nuovo disegno dei microspecchi che ridurrebbe ulteriormente le riflessioni interne. La disponibilità in volumi dei nuovi chip Darkchip4, secondo le dichiarazioni della stessa Texas, è attesa solo nel corso del 2008.

Fonte: Texas Instruments



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Bendo pubblicato il 06 Settembre 2007, 21:09
Contrasto 100.000:1?
Come è possibile misurare/ottenere un valore così elevato?
Commento # 2 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 06 Settembre 2007, 21:23
Si misura con strumenti adeguati, sufficientemente sensibili e con risoluzione fino ad alcuni decimali sotto l'unità di misura.

Per il come, immagino che quando l'immagine in ingresso sia molto scura, sia possibile diminuire l'intensità di illuminazione dei LED fino a spegnerli completamente.

Anzi: probabilmente il valore indicato del rapporto di contrasto inter-frame è sicuramente conservativo.

Emidio
Commento # 3 di: Guido G. pubblicato il 06 Settembre 2007, 21:28
Ciao,non se ne puo più,fateci respirare.Questo forum bisogna leggerlo in apnea per mesi, le novità si sosseguono a ritmo freneticooo!!!!!Mi viene il dubbio che le case costruttrici(dlp,lcd,d-la) avevano e hanno da anni in cantiere e pronti per la produzione tecnologie che permettono unbilione di contrasto e ci fanno cambiare(o farci sognare) un prj ogni 12 mesi,6 mesi,3 mesi..............GRRRRRRRRRRRRRR
Commento # 4 di: Raffaele pubblicato il 07 Settembre 2007, 09:41
Finalmente dopo l'evoluzione degli lcd e dei Dila anche la Texas rialza la testa....
Commento # 5 di: sasadf pubblicato il 07 Settembre 2007, 12:44
Adesso son curioso di vederne uno a confronto con i nuovi D-ILA, presumo lo si potrà fare a Marzo al Tav Romano...

Emidio... dacci dentro!!

walk on
sasadf