Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Toshiba mette in vendita la fabbrica TV

di Riccardo Riondino, pubblicata il 23 Dicembre 2015, all 13:01 nel canale DISPLAY

“Perdite record nel 2015 per il marchio nipponico, obbligato a un drastico piano di licenziamenti e alla messa in vendita dell'impianto indonesiano dove venivano prodotti i propri televisori, da inizio anno riservati unicamente al mercato giapponese”

Il 2015 si chiude con l'ennesima cattiva notizia per lo storico marchio giapponese. Già nel primo trimestre dell'anno la crisi del reparto TV ha costretto Toshiba ad abbandonare il settore in Nord America e poi gradualmente nel resto del globo, riservando la produzione al mercato interno. A giugno la compagnia si è trovata al centro di uno scandalo che ha portato alle dimissioni del CEO e di altri sette funzionari, a causa di bilanci gonfiati di 1,2 miliardi di dollari per sette anni consecutivi.

Toshiba si trova ora a fronteggiare una perdita record di 4,5 miliardi $ nel corrente anno fiscale. Il produttore nipponico ha stabilito un drastico piano di ristrutturazione, che prevede il licenziamento di 6800 dipendenti della divisione consumer e la messa in vendita dell'impianto indonesiano dove venivano prodotti i propri TV. La compagnia dirotterà le risorse sui mercati dove prevede di poter tornare in attivo, la produzione di semiconduttori e il settore dell'energia nucleare.

Fonte: What Hi-Fi



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: AngeloDiLT pubblicato il 05 Gennaio 2016, 18:25
dispiace molto...un altro marchio storico in grave difficoltà.sperando che la Pana e la Sony non ne seguano il declico