Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung: un teaser sui TV 2012

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 22 Dicembre 2011, alle 09:03 nel canale DISPLAY

“Il CES 2012 di Las Vegas si avvicina ormai a grandi passi e le multinazionali dell'elettronica di consumo cominciano a preparare le loro strategie di comunicazione per il grande evento. Samsung lo fa svelando un teaser che riguarda i suoi futuri TV”

Il 2012 sarà l'anno dei primi TV OLED? Oppure quello dei primi 4K? O ancora quello delle soluzioni 3D senza occhiali? Per scoprire tutto ciò manca ormai davvero poco e l'appuntamento per tutti gli appassionati e addetti ai lavori è il CES 2012 di Las Vegas, che aprirà ufficialmente i battenti il 10 gennaio. Naturalmente c'è grande attesa per scoprire cosa proporrà il leader mondiale delle vendite TV, ovvero Samsung.

Il costruttore coreano non anticipa nulla di concreto, ma ha rilasciato un teaser che ripercorre la storia della televisione e i suoi cambiamenti tecnologici, concludendo con un "Experience the Future of Smart TV" (Godetevi il futuro delle Smart TV). Insomma, un'anticipazione che dice poco anche se nel filmato viene messa in risalto la parola "change" (cambiamento). Sicuramente la piattaforma Smart TV vedrà un ulteriore affinamento e probabili novità sul fronte interfaccia e integrazione con altri dispositivi (comandi vocali? gestuali? n.d.r.), ma considerando quel "change" ci aspettiamo anche qualcosa di più sostanzioso proprio sul fronte tecnologico! Vedremo....

Di seguito il teaser Samsung TV CES 2012:



Commenti (13)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: mariettiello pubblicato il 22 Dicembre 2011, 11:30
il teaser mostra all'inizio una persona che si alza dal divano per cambiare canale e insiste più volte sul mostrare telecomandi di diverso genere.
Facile pensare che il change sarà proprio il controllo vocale...ci voleva Apple e Siri per far smuovere un po' le acque e avviare la corsa al cambiamento...
i telecomandi attuali sono gli stessi prodotti fallimentari (nel concept, nel design e nella semplicità d'uso) da sempre...un prodotto come la tv, di largo uso e senza limiti di età, andrebbe cambiato per sempre e reso molto più semplice da usare e comprendere per tutti. Altro che smart tv...se il 95% degli utenti si limita a cambiare canale (spesso con difficoltà per molte numerazioni/combinazioni a 4 cifre!) e ad alzare/abbassare il volume vuol dire che di strada da fare ce n'è ancora tantissima!
Commento # 2 di: svarionman pubblicato il 22 Dicembre 2011, 11:44
Eggià...come abbiamo fatto fino ad ora senza il controllo vocale?....che si impegnassero a fare quello che una tv dovrebbe fare, ovvero fare vedere bene le immagini, visto che nel 2011 siamo ancora a paragonare il livello del nero, l'uniformità dello schermo, la fluidità delle immagini e la qualità generale delle immagini con il buon vecchio CRT, segno che le tecnologie che ci hanno propinato fin'ora sono ben lungi dall'essere mature, visto che il 70% dell'utenza utilizza la tv con contenuti SD.
Commento # 3 di: gioo pubblicato il 22 Dicembre 2011, 11:45
credo proprio che i comandi vocali siano invece tra le ultime cose a cui stanno pensando in samsung......
Commento # 4 di: Luiandrea pubblicato il 22 Dicembre 2011, 12:57
Originariamente inviato da: svarionman
..che si impegnassero a fare quello che una tv dovrebbe fare, ovvero fare vedere bene le immagini, visto che nel 2011 siamo ancora a paragonare il livello del nero, l'uniformità dello schermo, la fluidità delle immagini e la qualità generale delle immagini con il buon vecchio CRT,


Al potenziale cliente/utente medio, del nero e della fluidità delle immagini importa poco... ma probabilmente se assisterà ad una dimostrazione di una TV che cambia canale con l'uso della voce o qualche gesto, la cosa sarà considerata fighissima e farà digerire anche la maggiorazione del prezzo di acquisto.
Commento # 5 di: alert pubblicato il 22 Dicembre 2011, 14:14
il potenziale cliente che si accinge a cambiare tv,se non è interessato al livello del nero ed alla fluidità delle immagini,non è realmente interessato alla tecnologia e baderà al risparmio...
del controllo vocale se ne puo fare tranquillamente a meno

lo sviluppo e la ricerca si puo basare su 3 aspetti:
- livello del nero
- refresh rate e tempi di risposta
- schermo 3D con punti di visione multipli

tutto il resto è fuffa!
Commento # 6 di: proteo pubblicato il 22 Dicembre 2011, 17:07
Originariamente inviato da: mariettiello
...
i telecomandi attuali sono gli stessi prodotti fallimentari (nel concept, nel design e nella semplicità d'uso) da sempre...
...


Gli stessi prodotti fallimentari di sempre, sono fino ad'oggi i piu' semplici e immediati da utilizzare.
A che cavolo serve sbracciarsi (magari mentre si e' spalmati sul divano) o dover parlare (magari mentre gli altri dormono)
per cambiare canale o regolare il volume, quando per farlo basta muovere un dito ???
E non mettiamola sulla semplicita' di utilizzo per tutti, perche' per gli utenti che non riescono nell'impresa
di premere due o tre tasti in sequenza non esiste comando gestuale o vocale che tenga !!!
Certo non puoi far vedere agli amici che cambi canale muovendo un braccio.... un problemone serio !!!
Ma per favore su !!!
Inutili stupidaggini !!!

Quoto in pieno alert, a parte il 3D che non mi interessa.


P.S.
Per essere chiari, sono un malato di tecnologia, quindi non mi dite che sono contro le innovazioni ecc...
Ma che servano a qualcosa !!!
Commento # 7 di: ilbeppe pubblicato il 22 Dicembre 2011, 18:14
@Proteo
Capisco il senso del tuo discorso. Pero' io sto cavolo di telecomando non lo trovo mai!! finisce sempre sotto il divano, o in un altra stanza, o chissà dove diavolo i miei piccoli diavoletti me lo nascondono )))

Commento # 8 di: ciocia pubblicato il 22 Dicembre 2011, 18:56
Quando saranno in vendita tv oled 65 4K a 2000 euro, sara' giunto il momento di cambiare il mio LE46F71, che pagai una follia alla sua uscita. Quindi per il momento ( immagino almeno 2/3 anni ) resto alla finestra a seguire la lenta evoluzione.
Commento # 9 di: peronedj pubblicato il 23 Dicembre 2011, 10:59
Il trailer mette in risalto anche le proporzioni della tv, si vede chiaramente un bordo nero che delimita la visuale, visuale che va diventando sempre più grande col passare del tempo, fino ad arrivare a non avere nessun bordo alla fine... secondo me presentano una tv senza cornice
Commento # 10 di: sergio 73 pubblicato il 23 Dicembre 2011, 11:15
crt & dintorni

svarionman , hai colto nel segno......
il livello medio dei fascia bassa è talmente più scadente dei vecchi crt che li fa rimpiangere,alla grande,come livelli di grigio,contrasto,come TUTTO.Forse solo i tubi emettevano un po' di più e facevano più male...
azz...però avremo il controllo vocale.....ma allora,visto che saremo tutti ip-based TV tra un po',perchè non facciamo fare ad Apple piuttosto un feedback vocale live per certa gente che sta dietro le telecamere ??? sai che roba !!!!!
Buona camicia a tutti.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »