Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Prezzi OLED e LCD premium quasi allineati

di Riccardo Riondino, pubblicata il 15 Novembre 2017, alle 14:09 nel canale DISPLAY

“Nell'anno in corso si Ŕ ridotto al minimo il divario tra i TV OLED LG entry level e i QLED Samsung Q7, con una differenza che Ŕ ormai circa un quinto di quella che esisteva nel 2016. Rilevato inoltre un calo dei prezzi medio del 55/60% nel periodo marzo-ottobre per i TV LG, Samsung e Sony”


- click per ingrandire -

Un rapporto UBI Research evidenzia come la competizione nel settore TV premium stia determinando un allineamento dei prezzi tra i principali produttori, nonché un rapido calo delle quotazioni rispetto al momento del lancio. L'analisi è stata condotta sui modelli da 55"/65" Samsung (QN55Q7F e QN65Q7F), LG (OLED 55C7 e 65C7) e Sony (OLED 55A1 e 65A1), partendo dai prezzi iniziali Amazon di marzo.

I modelli da 55" dei tre marchi sono calati mediamente del 54,8% nel periodo marzo-ottobre 2017. La tendenza è stata ancora maggiore per i tagli da 65", scesi del 60% durante lo stesso intervallo di tempo. La differenza di prezzo tra gli OLED LG da 55" e 65" e le controparti Samsung si è ridotta rispettivamente a 198 $ e 299 $. Lo scarto si è quindi accorciato sensibilmente rispetto al 2016, confrontando la gamma Samsung SUHD KS8000 e LG B6, quando il distacco era di circa 1000 e 1500 dollari.

Il merito è da attribuire alla significativa stabilizzazione nella resa produttiva degli OLED, in particolare della linea E4-2 LG Display, avviata nella seconda metà dell'anno e pienamente operativa nel 2018. Nei prossimi dodici mesi LG Display stima di incrementare tra il 41% e il 60% la produzione di pannelli OLED di grande formato, arrivando ad una quota tra i 2,4 e i 2,8 milioni.

Fonte: OLED Net



Commenti (8)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: citty75 pubblicato il 15 Novembre 2017, 15:00
I grafici mostrano che dal 2016 al 2017 gli OLED siano calati del 15%.
I modelli Samsung invece sono aumentati del 40%.
Diciamo che forse il motivo principale dell'assotigliamento è da ricercare nel listino Samsung più che nella resa produttiva degli OLED, sebbene un 15% di riduzione non sia per nulla male.
Commento # 2 di: zorro101 pubblicato il 15 Novembre 2017, 16:18
e se contiamo che produrre gli oled costa circa il triplo (se non di più ) rispetto agli lcd è chiaro quanto ci stia guadagnando (o meglio speculando) samsung!!!
ladri!!!
Commento # 3 di: f_carone pubblicato il 15 Novembre 2017, 16:25
Produrre un pannello OLED da 55 4K oggi costa 2,5 volte del corrispondente pannello LCD.
https://www.oled-info.com/ihs-price...tion-2017-yield
Commento # 4 di: tartarus pubblicato il 15 Novembre 2017, 16:42
imbarazzante pensare quanto samsung possa guadagnare dai pannelli che vende
Commento # 5 di: Nautilu$ pubblicato il 15 Novembre 2017, 18:27
e imbarazzante quanto sia stupida la gente che li compra (quasi allo stesso prezzo) al posto degli oled!
Se non per la qualità, almeno per quanto ci specula Samsung sopra!
....alla stessa stregua di chi regala migliaia di euro ad Apple per farle guadagnare oltre il 50% !
Il nome è tutto! Purtroppo....
...la maggior parte della gente ci casca e spesso ci rimettono anche gli altri...(quelli pensanti)
Commento # 6 di: amplidown pubblicato il 16 Novembre 2017, 10:19
vero, il nome è tutto.
Negli anni non UN SOLO consumatore medio preferiva LG a Samsung, ritenendo quest'ultima di livello di gran lunga superiore, e questa ora ci marcia col nome.
Poi cmq per entrambi fa ridere vedere i modelli della gamma 2017 uscire da un prezzo notevolmente più alto (in alcuni casi il 50
% in più di quelli usciti nel 2016
Commento # 7 di: Falchetto pubblicato il 16 Novembre 2017, 11:09
samsung sa produrre e produce i super amoled da diverso tempo ma solo per piccoli device.
il fatto che non li introduca nei tv mi fa solo pensare che non ritenga la cosa economicamente favorevole per se stessa...
Commento # 8 di: f_carone pubblicato il 16 Novembre 2017, 11:14
Produrre display OLED di piccole dimensioni, destinati a smartphone e tablet, è più semplice e redditizio, gli scarti sono proporzionali alle dimensioni prodotte, idem i difetti. Per produrre pannelli di grandi dimensioni, destinati a TV, richiede una struttura ed un processo produttivo molto più efficiente, per ora solo il brevetto Kodak, acquisito da LG, è in grado di sviluppare profitti commerciali su pannelli OLED di grandi dimensioni.