Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Plasma Pioneer Kuro "Limited Edition"

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 10 Novembre 2008, alle 16:33 nel canale DISPLAY

“L’esclusivo ed elegante design Kuro di Pioneer viene proposto nei due nuovi modelli da 50 pollici con spessore di soli 64 mm e in due raffinate opzioni cromatiche: bianco e beige grisé. La dotazione tecnica e funzionale riprende quella dei modelli top "serie 9"”

Milano, 10 novembre 2008 – Pioneer annuncia l’introduzione di due modelli Kuro in edizione limitata: i televisori al plasma a schermo piatto da 50 pollici Full HD “HD ready 1080p” KRP-500AW e KRP-500ABG. Questi due modelli sono disponibili in due eleganti versioni cromatiche: un bianco purissimo e un beige grisé squisitamente sfumato. Grazie poi allo spessore di soli 64 mm, i nuovi televisori rappresentano perfetti complementi di arredo, da posizionare come quadri in qualsiasi ambiente. Per garantire la massima esclusività, entrambi i modelli sono prodotti in edizione limitata.

"Con questa edizione limitata di televisori Kuro, offriamo ai nostri clienti la possibilità di personalizzare ulteriormente il loro ambiente di visione, abbinando il televisore allo stile del loro arredamento. Il bianco minimalista e il lussuoso beige grisé dei modelli Kuro rappresentano un modo originale ed elegante per esprimere il proprio gusto e stile personale", dichiara Jorge Arroyo, Responsabile di Prodotto della Divisione Home Business di Pioneer Italia. "Per quanto unici e speciali, i nostri nuovi modelli colorati offrono tutte le caratteristiche distintive di un autentico televisore Kuro: eccellenti prestazioni, straordinaria qualità d’immagine e tecnologia all’avanguardia, firmata Pioneer". 

I modelli Pioneer KRP-500AW e KRP-500ABG sono dotati di un accattivante e silenziosissimo ricevitore multimediale dal design nero lucente, da collegare allo schermo con un unico e discreto cavo. Grazie all’eliminazione di fastidiosi grovigli di cavi, i nuovi televisori al plasma sono ideali per l’installazione a parete, lasciando del tutto libera la superficie dell’ambiente di visione. I plasma Pioneer Kuro KRP-500AW e KRP-500ABG dispongono di un sintonizzatore analogico integrato, di un sintonizzatore digitale terrestre (DVB-T) e di un sintonizzatore digitale satellitare (DVB-S/DVB-S2). Entrambi i modelli sono conformi ai requisiti minimi EICTA "HD TV 1080p", supportano la decodifica MPEG-4 ad alta definizione e includono due slot integrati per SmarCard Common Interface.

La certificazione DLNA (Digital Living Network Alliance) facilita l’integrazione di questa edizione limitata di televisori Kuro all’interno di un home network o di un network locale, permettendo la riproduzione di contenuti da uno o più server collegati: il materiale multimediale sarà immediatamente disponibile tramite l’intuitiva funzione Home Media Gallery. Il pratico telecomando preimpostato in alluminio si illumina parzialmente per aumentare la visibilità dei tasti negli ambienti bui e permette all’utente di gestire anche i dispositivi collegati, grazie alla funzione integrata Kuro Link dei televisori. I KRP-500AW e KRP-500ABG saranno disponibili in novembre, con alcuni optional come supporto rotante colorato in abbinamento, staffa da parete e diffusori laterali.

Il prezzo al pubblico dei due modelli “limited edition” è di 4.999 Euro.

Principali caratteristiche tecniche:

- Pannelli Ultra black da 50’’ ‘HD ready 1080p’ 
- Modalità PURE AV
- Ricevitore multimediale separato
- Home Media Gallery con DLNA
- Profilo sottile da 64 mm 
- KURO LINK
- Sintonizzatore digitale terrestre e digitale satellitare SD/HD 
- Interfaccia HDMI (4)
- Modalità Optimum potenziata
- Telecomando preimpostato in alluminio
- Sensore cromatico

Fonte: Pioneer Italia



Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 11 di: TheRaptus pubblicato il 11 Novembre 2008, 13:44
Io ce l'ho solo con la dicitura limited edition.
Fui uno dei primi a comprare ormai 6 anni fa la L.E. del signore diegli anelli 1, a 50 euro (2002!) e feci a botte col commesso MW per farmene dare una. Adesso continuano a vederne in vendita.
Io sarei felice se esisterrero anche le E.E. ma con un VERO valore aggiunto. Cioè non materiale di serie, con solo qualche abbellimento tipo cornice e stop.
Se fossero con contatti dorati per gli ingressi, radica per il frontale e pulsanti a sfioramento, per quanto inutile, potrei accettarlo (mai permettermelo o comprarlo!). Ma chiamare una E.E. soloper lucrarci su non mi piace: se poi qualcuno l'acquista non sapendo Pioneer o chi per essa fa benone, ma fare fessi gli ignoranti/stolti per me non è una cosa lodevole.
Li paragono alla W.Marchi!.

Il tutto come sempre IMHO
Commento # 12 di: kimix pubblicato il 11 Novembre 2008, 15:48
Ok la qualità si paga...Ma non mi sembra giusto se si strapaga!!! L'inca@@atura è non solo verso Pioneer, ma verso tutte quelle aziende blasonate che a parità di qualità prodotta rispetto ad altre, chiedono un esborso (a mio modesto parere) del tutto ingiustificato. Non commento mai...e stavolta ho urlato proprio perchè il mio personale livello di indignazione cresce sempre di più a causa delle politiche commerciali degli ultimi anni....Non esigo avere la Ferrari in casa, ma vorrei vedere un mercato più sano, in cui i i prodotti siano messi in commercio con un maggiore grado di maturità e longevità circa le specifiche tecniche e con un prezzo semplicemente equo.
Ma in fondo forse parlo di acqua calda....
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »