Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Philips: Ultra HD entro il 2011

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 01 Aprile 2008, all 10:53 nel canale DISPLAY

“Secondo un portavoce della multinazionale olandese, risoluzioni superiori al Full HD, potrebbero arrivare sul mercato piuttosto presto: entro il 2009 in Giappone e a partire dal 2011 - 2012 nel resto del mondo”


Una telecamera 4K utilizzata dall'emittente nipponica NHK

In un'intervista rilasciata ai colleghi di Techradar, Danny Tack di Philips si dice convinto che l'alta definizione stia già pensando di fare il grande passo verso risoluzioni 4K, anche dette "Ultra HD", ovvero con immagini di 4096x2160 punti. Abbiamo già visto nelle varie fiere di settore prototipi di televisori perfettamente funzionanti e compatibili 4K e Danny Tack si dice convinto che questo modelli potranno essere commercializzati molto presto: "Entro il 2011- 2012. Ma in Giappone lo sviluppo del 4K è già a buon punto e i primi televisori potrebbero già essere sul mercato nel corso del 2009."

Sempre secondo il rappresentante Philips, l'upscaling 4K dei Blu-ray potrebbe essere un'occasione perfetta per dare un nuovo slancio al mercato audio-video nei prossimi anni, proprio quando l'HD avrà finalmente convinto i consumatori. Tack ha anche aggiunto che "ci vorranno ancora 3-4 anni per assistere alla vera penetrazione dell'HD nel case".

Fonte: Techradar



Commenti (28)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: zLaTaN_85 pubblicato il 01 Aprile 2008, 11:15
mi chiedo cosa possa servire il 4k su una TV... per i proiettori può avere invece un senso

cmq noi nel 2012 se tutto va bene passeremo al digitale terrestre...
Commento # 2 di: Duke Fleed pubblicato il 01 Aprile 2008, 11:15
Ma che senso ha? Ci vorranno ancora anni prima che il Blu-Ray a 2k si affermi come standard, perché mai commercializzare televisori con una risoluzione doppia, che non potrà essere sfruttata al 100%??
Anche se si producessero fonti con una risoluzione nativa di 4k, chi mai vedrebbe la differenza con una da 2k, se non un appassionato con VPR e schermo con pollicciaggi significativi? IMHO vendere un tv (che sia anche un 50" con una risoluzione di 4k (senza neppure che sia prevista la vendita di sorgenti e supporti a tale risoluzione) è assurdo, è una tecnologia che non potrà mai essere apprezzata a livello consumer, a mio avviso è un discorso che ha senso solo per i cinema e, ovviamente, se usata con fonti di pari qualità.
Commento # 3 di: sevenday pubblicato il 01 Aprile 2008, 11:23
Andando avanti così credo che resterà una situazione di nicchia il 4k.
Ma invece di investire in queste cose poco utili, perchè non spendono sugli OLED??? Che consumano poco e vanno benissimo a quanto si vede e sente dire???
Commento # 4 di: zLaTaN_85 pubblicato il 01 Aprile 2008, 12:27
ma si sa di che tipologia sarà questa TV a 4k?? un lcd?
Commento # 5 di: conroe71 pubblicato il 01 Aprile 2008, 15:01
Originariamente inviato da: zLaTaN_85

cmq noi nel 2012 se tutto va bene passeremo al digitale terrestre...


nel 2012 se tutto va bene saremo passati a miglior vita...
Commento # 6 di: sevenday pubblicato il 01 Aprile 2008, 15:06
Sull'LCD viste le dimensioni medie delle Tv ritengo che non abbiano senso. Si fa fatica a vedere differenze tra 720p e 1080p figuriamoci con risoluzioni superiori...
Commento # 7 di: conroe71 pubblicato il 01 Aprile 2008, 15:10
Originariamente inviato da: zLaTaN_85
cmq noi nel 2012 se tutto va bene passeremo al digitale terrestre...


...se tutto va bene nel 2012 saremo passati a miglior vita.
Commento # 8 di: Onslaught pubblicato il 01 Aprile 2008, 15:30
Utilissima la 4K sulle tv: credo che non si vedrebbe la differenza col 1080p neppure su un 70-80(da distanze umane ovviamente).
Capirei i proiettori,ma le tv proprio no,soprattutto quando sono poche persino le sorgenti a 1080p.
Non lo capisco proprio il mercato: si lamentano tutti che il consumatore non punta sulla qualità,poi però sono i primi a confonderlo con paiette e lustrini,evitando accuratamente di educarlo e di puntare davvero sulla sostanza(e quindi mi verrebbe da dire: di cosa si lamentano? Sono loro che spingono il mercato in quella direzione,vedi la riduzione dello spessore delle tv,che pare quasi più importante delle prestazioni).
Commento # 9 di: giamic pubblicato il 01 Aprile 2008, 15:55
Ma c'è un limite oltre il quale aumentare la risoluzione non porta alcun beneficio?
Mi spiego, ammettendo che non posso aumentare il polliciaggio del televisore all'infinito e che mi fermi a 50. Con un televisore del genere qual è la risoluzione ideale?
Commento # 10 di: Onslaught pubblicato il 01 Aprile 2008, 16:35
1080p,anzi,già comincia ad essere limitante persino un 50.
Andare oltre è totalmente inutile,ovviamente(se è quasi limitante un 50 per il 1080p,figuriamoci le dimensioni che dovrebbe avere una tv per valorizzare una risoluzione come la 4K).
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »