Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Philips serie 8159: TV Full HD con Android

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 28 Marzo 2014, alle 16:39 nel canale DISPLAY

“TP Vision ha ufficializzato l'uscita, in Italia, delle nuove TV Full HD con OS Android 4.2.2, disponibili nei tagli da 48” e 55”, con pannello LCD LED Edge con Micro Dimming Pro, processore quad-core e Ambilight su tutti e quattro i lati”

TP Vision ha annunciato ufficialmente l'uscita delle nuove TV Full HD Philips con OS Android. Questi modelli prenderanno il nome, in Italia, di 48PFS8159 (48”) e 55PFS8159 (55”). Molte delle caratteristiche sono in comune con il 55PUS8809 (vedi news), la serie Ultra HD con Android. Il pannello utilizzato è un LCD LED Edge con Micro Dimming Pro, la funzione di local dimming con sensore di luminosità ambientale, che coadiuva l'ottimizzazione della retroilluminazione in funzione delle condizioni di luce presenti nell'ambiente. Le altre componenti inerenti al miglioramento della qualità delle immagini sono il processore d'immagine Perfect Pixel HD, il motion compensatio 800 Hz Perfect Motion Rate con Perfect Natural Motion ed, infine, il Super Resolution che aumenta il livello di dettaglio. Come per PUS8809, ritroviamo il 3D MAX con occhiali attivi, provvisto della funzione Full Screen Gaming, che consente, a due video-giocatori di condividere il display per una partita multi-giocatore, visualizzando immagini a tutto schermo (quindi senza suddividere il display in due aree), grazie agli occhiali 3D.

Il sistema operativo Android, in versione 4.2.2, è gestito da un processore quad-core, con una memoria integrata pari a 2,7GB di spazio utile per l'utente. Le applicazioni presinstallate comprendono il web browser Chrome, Search, Voice Search, Google Play Movies e Play Music, YouTube, e Google Play Store. La dotazione multimediale è esattamente la stessa del PUS8809: ritroviamo, quindi, i quattro sintonizzatori integrati, due DVB-T2 e due DVB-S2, con possibilità di registrare i programmi su memorie USB o hard-disk. Grazie alla funzione multi-room è possibile impostare la TV come una media-server, capace di inviare in streaming, sulla rete locale, sia i programmi in diretta che quelli registrati. La connessione alla rete può avvenire tramite Ethernet o Wi-Fi, con supporto a Miracast e DLNA / UPnP. Tra i file multimediali supportati (anche su USB) troviamo DivX Plus HD, MKV, AVI, TS, M2TS, WMV, AC3, MP3, WMA, DTS ed i principali formati per i sottotitoli.

A completare l'elenco di funzioni troviamo l'Ambilight, nella versione con LED lungo tutti e quattro i lati, la sezione audio 2.1 con tecnologia Ambi Woox ed, infine, il telecomando con sviluppo su due lati (il lato posteriore ospita una tastiera QWERTY), microfono e funzioni di puntatore. La disponibilità è prevista a partire dal secondo trimestre. Una piccola nota, prima di concludere: in realtà esisterebbe anche un'ulteriore serie con Android, la 8209, che dovrebbe presentare un'estetica quasi analoga al PUS8809, ma con finitura argento. Al momento, però, sembra che l'uscita non sia prevista per il nostro Paese.

Fonte: TP Vision



Commenti