Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Panasonic abbandona i sintoTV analogici

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 18 Gennaio 2006, all 06:41 nel canale DISPLAY

“La diffusione del segnale digitale terrestre in Giappone raggiungerà presto il 98% della popolazione e Panasonic, dal prossimo Febbraio spedirà solo TV dotati di sintonizzaori compatibili con il DVB-T.”

Osaka, Gennaio 2006. Dal prossimo mese di Febbraio, tutti i TV con marchio Panasonic venduti sul territorio giapponese saranno dotati di sintonizzatore compatibile con segnali per TV Digitale Terrestre mentre il costruttore cesserà lo sviluppo dei sintonizzatori analogici.

Le trasmissioni digitali, iniziate in Giappone nel corso del 2003, ora hanno una diffusione piuttosto capillare nelle regioni di Kanto, Chubu, Kinki e Tohoku mentre nei prossimi mesi si arriverà alla copertura di oltre il 98% della popolazione.

Nonostante questa notevole diffusione del segnale DVB-T, il Ministro delle Comunicazioni giapponese ha confermato comunque che l'ASO (Analog Switch Off, cessazione della diffusione del segnale analogico) è confermata solo per il 2011.

Fonte: Nihon Keizai Shimbun



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: N. D'Agostino pubblicato il 18 Gennaio 2006, 13:12
Commento # 2 di: N. D'Agostino pubblicato il 18 Gennaio 2006, 13:14
E' infatti ora che con un provvedimento governativo venga reso obbligatorio su qualsiasi prodotto venduto sul territorio Italiano la presenza del sinto Digitale DTT.
Spero che al Ministero qualcuno si svegli.
Commento # 3 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 18 Gennaio 2006, 13:17
Negli Stati Uniti, la FCC farà qualcosa di simile a quello che dici.

Emidio
Commento # 4 di: Davide1 pubblicato il 18 Gennaio 2006, 20:43
Una curiosità, qualcuno sa se sono sinto compatibili con l'HD?
Davide