Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Nuovi Sony BRAVIA serie 5500

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 20 Febbraio 2009, all 09:49 nel canale DISPLAY

“Da sempre sinonimo di design e qualità delle immagini HD, la gamma di TV LCD BRAVIA di Sony si arricchisce quest’anno di funzioni di connessione di prossima generazione e di avanzate caratteristiche ecologiche, che rendono l’esperienza di visione ancora più unica”

Milano, Febbraio 2009 - Dettaglio di stile di ogni casa, i nuovi TV BRAVIA confermano il concetto di design minimalista "Draw the Line". Gli ultimi nati mettono in mostra tutta la qualità delle immagini Full HD e sono strumenti ideali per chi ha fatto di connettività, streaming e tecnologie digitali un vero e proprio stile di vita. La nuova gamma di TV LCD vanta inoltre caratteristiche ecologiche inedite per i televisori Sony, che permettono di ridurre l’impatto ambientale, mantenendo inalterata la qualità delle immagini. La maggior parte dei modelli 2009 è provvista del marchio "EU Flower", una certificazione introdotta dalla Commissione Europea e destinata ai prodotti più ecologici e sostenibili, in grado di soddisfare severi requisiti di prestazioni e di tutela dell’ambiente. 

I nuovi BRAVIA offrono ancora più possibilità per rimanere connessi e divertirsi con i propri contenuti multimediali. Grazie alla tecnologia DLNA, si potrà fare streaming di musica, foto digitali e contenuti video archiviati su PC collegato in rete o su un dispositivo home media server. Dal telecomando si potranno inoltre comandare le funzioni di riproduzione come pausa, avanzamento o ritorno rapido: una possibilità comoda e funzionale per rivedere un’intera collezione di immagini digitali, filmati scaricati da Internet o video amatoriali archiviati sull’hard disk del PC.

La maggior parte dei modelli è provvista di tecnologia USB Media Player che rende facilissima la riproduzione dei contenuti digitali nel comfort di casa: è sufficiente collegare un qualsiasi dispositivo
multimediale compatibile all’ingresso USB dedicato, selezionare la funzione "Media Player" tramite l’interfaccia XMB (Xross Media Bar) dal menu a video e scegliere i file da riprodurre. Grazie a questa pratica funzionalità, si possono rivedere le foto digitali o i video in formato MPEG1 realizzati per esempio con una fotocamera Cyber-shot oppure riascoltare brani in MP3 dai diffusori del televisore. La nuovissima funzionalità AppliCast permette inoltre di accedere a numerosi servizi on line senza dover accendere il PC. Attraverso la connessione a Internet tramite la porta Ethernet, il TV BRAVIA è in grado di riprodurre i feed RSS dei siti preferiti, come notiziari internazionali, listini di borsa, previsioni del tempo, oroscopo, gossip e molto altro ancora. L’interfaccia XMB on screen garantisce, inoltre, l’accesso a una varietà di pratici “widget”, ovvero elementi grafici visualizzabili in aggiunta all’immagine tradizionale.

Sony ha posto al centro di questa nuova gamma di BRAVIA le più recenti innovazioni della tecnologia Full HD, per apprezzare al meglio ogni genere di immagine, che si tratti di film su Blu-ray Disc, videogiochi o spettacoli TV. Novità assoluta della gamma 2009 è il processore BRAVIA ENGINE 3, l’ultima generazione della tecnologia di elaborazione delle immagini sviluppata da Sony, in grado di analizzare e ottimizzare in modo intelligente i segnali video da ogni sorgente HD o SD. Dettagli, contrasto e riproduzione dei colori sono ottimizzati per risultati sorprendentemente naturali. Al processore BRAVIA ENGINE 3 si aggiunge inoltre la tecnologia Live Colour: un componente di elaborazione aggiuntivo, che assicura una riproduzione eccellente di colori vividi e realistici.

Anche le immagini sportive d’azione acquistano maggiore intensità: la tecnologia Motionflow 100Hz inserisce in modo intelligente fotogrammi aggiuntivi nel segnale, raddoppiandone la velocità di scansione, per ottenere immagini in movimento più fluide. Questa funzionalità è inoltre potenziata dalla riduzione delle sfocature Image Blur Reduction che "ripulisce" i fotogrammi originali prima dell’inserimento di un nuovo fotogramma, così da realizzare immagini ancora più nitide con riduzione dell’effetto mosso. 

La gamma di quest’anno si arricchisce con nuovi modelli ispirati alla filosofia minimalista "Draw the Line" che ha fatto la sua prima comparsa nella serie BRAVIA del 2008. Elegante, sottile e ancora più minimal, il nuovo look dei TV è sottolineato da ricercati dettagli di design che ne esaltano le prestazioni, senza distogliere l’attenzione dell’osservatore dallo schermo. 

W5500 (32/37/40/46/52”)
La serie W5500 rinnova la filosofia di design “Draw the Line” con una elegante finitura nero lucido e ricercati dettagli trasparenti che si armonizzano in ogni contesto. Grazie alla tecnologia Motionflow 100Hz con Image Blur Reduction, le immagini delle scene in rapido movimento risultano più nitide e chiare. Questi TV promettono di regalare esperienze davvero coinvolgenti, grazie al connubio di tecnologie BRAVIA ENGINE 3, Live Colour, DLNA e AppliCast, grazie a cui si potranno visualizzare immagini direttamente da Internet e altri servizi sotto forma di pratici widget. Da ultimo, ma sicuramente non per importanza, si segnala la presenza di sintonizzatore integrato MPEG 4 AVC HD per la visione di trasmissioni in Alta Definizione senza l’ausilio di un decoder esterno. Per tutte le caratteristiche tecniche: Serie W5500

V5500 (32/37/40/46/52”)
La serie V5500 esalta la filosofia di design "Draw the Line" grazie ha una decisa finitura nero lucido, impreziosita da un ricercato profilo a specchio. La qualità delle immagini Full HD è assicurata dalle tecnologie Live Colour e dal nuovo processore BRAVIA ENGINE 3, che ottimizza ogni sorgente di segnale per un risultato più naturale e soddisfacente. Grazie alla tecnologia DLNA si potrà fare streaming di video, musica e foto digitali archiviati su un PC collegato in rete. Anche nella serie V5500 è integrata la tecnologia AppliCast, che permette di visualizzare immagini direttamente da Internet e altri servizi sotto forma di pratici widget. Completa il tutto il sintonizzatore integrato MPEG 4 AVC HD, per la visione di trasmissioni in Alta Definizione senza l’ausilio di un decoder esterno. Per tutte le caratteristiche tecniche: Serie V5500

S5500 (22/32/37/40”)
Questa serie spicca per il contrasto tra la finitura nero lucido e l’effetto satinato. I modelli da 37” e 40” sono provvisti di schermo Full HD per un’esperienza di visione irresistibile. Le numerose possibilità di connessione prevedono tre ingressi HDMI e un ingresso USB per riprodurre foto digitali o file MP3 archiviati su un dispositivo esterno collegato. Per tutte le caratteristiche tecniche: Serie S5500

E5300 (22”) 
Ideale per la camera da letto o lo studio, sarà introdotto in estate; di dimensioni più contenute, è realizzato con lo stupendo design a cornice declinato nei colori nero e bianco. Le tecnologie AppliCast, DLNA e USB Media Player, supportate da ingressi HDMI, per gestire di sorgenti di immagini HD. Anche in questo caso, il sintonizzatore integrato MPEG 4 AVC HD per la visione delle trasmissioni in HD completa l’appeal di questo TV BRAVIA.

Tutti questi nuovi modelli (tranne il E5300) verranno introdotti sul mercato a partire da Aprile a prezzi ancora non annunciati.

Fonte: Sony Italia



Commenti (27)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: EtaBeta83 pubblicato il 20 Febbraio 2009, 10:06
cavoli ottima notizia uscita dichiarata aprile ma si riferisce al mercato italiano? (se la fonte è sony italia come indicato credo di si) sarebbe interessante sapere anche i valori di contrasto e vedere se hanno migliorato i già ottimi dei modelli 2008 (il nero del w4500 fa paura a confronto di altri lcd, certo nn è un kuro ma vi assicuro che è finalmente nero e nn blu o grigio come nel 99% degli lcd)
Commento # 2 di: conroe71 pubblicato il 20 Febbraio 2009, 12:12
CLOUDING RISOLTO ??!!?!?
Commento # 3 di: vipermario pubblicato il 20 Febbraio 2009, 12:15
attendo trepidante le prime recensioni...anche perchè personalmente il nero degli LCD, compresa la serie W4500, non mi convince ancora per nulla...sarà che del contrasto sono maniaco, perchè rimane una cosa mi pesa nella visione normale molto più di blur o artefatti! per me, nelle scene buie, si perdono ancora tantissimi particolari. scusate l'ot.

tornando all'articolo...da quello che si legge, e dai link inseriti alle schede tecniche, la differenza principale tra serie W e V sarà l'assenza del motionflow a 100hz (e del conseguente blur reduction) nella serie V o mi sbaglio?

ciau!
Commento # 4 di: The True Frankie pubblicato il 20 Febbraio 2009, 14:51
Finalmente si son decisi a fare un po' di 37.
Avevo intenzione tempo fa di comprare un sony, ma di 37 c'era solo un modello.
Lo avranno fatto per la crescita delle dimensioni medie di vendita dei pannelli
Commento # 5 di: Stefan0 pubblicato il 20 Febbraio 2009, 14:53
oltre la differenza segnalata da vipermario nella scheda tecnica cè solo un dato differente serie V è messo Dynamic Contrast 60000:1 mentre nella serie W Dynamic Contrast 100000:1
Commento # 6 di: Stefan0 pubblicato il 20 Febbraio 2009, 15:04
ah su qualche sito ci sono già dei prezzi tipo il Sony KDL-46W5500 è a 1.689,00 EUR - 1.749,00 EUR mi pare un po poco no ?
Commento # 7 di: Stefan0 pubblicato il 20 Febbraio 2009, 15:13
sono di nuovo io lol
ho letto in avforums che il w5500 ha un pannello 8bit mentre l'attuale w4500 è un 10 bit, non me ne intendo molto di tv cosa comporta l'avere un 8bit o un 10bit? e se qualcuno sa se è vera questa cosa...

grazie
Commento # 8 di: EtaBeta83 pubblicato il 20 Febbraio 2009, 15:32
bè la differenza tra un pannello 8bit e uno 10bit lo spiegavano proprio qualche giorno fa in una news: è la fedeltà cromatica che nei 10bit sarà sicuramente migliore
quindi lo avran fatto x risparmiare sul pannello...
Commento # 9 di: avdarjo pubblicato il 20 Febbraio 2009, 17:15
Ho letto che questo nuovo processore video il BRAVIA ENGINE 3, elabora le immagini in maniera strepitosa rispetto al suo predecessore(che già andava forte)...e poi queste funzioni multimediali non sembrano davvero essere roba da poco....cmq non vedo l'ora di vederne uno dal vivo!!..
Commento # 10 di: steve_guitar pubblicato il 20 Febbraio 2009, 17:54
oltre al sony, cosa c'è di nuovo sugli lcd?
ho letto tempo fa dei samsung ma non ricordo la sigla, mi sembra le37b8. sapete niente?
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »