Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Nuovi LED con luminosità raddoppiata

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 02 Giugno 2005, all 09:25 nel canale DISPLAY

“Fujikura in collaborazione con il NIMS giapponese, presentano un nuovo LED caratterizzato da un'efficienza luminosa che promette di raddoppiare quella del più potente LED attualmente sul mercato.”

Fujikura in collaborazione con il NIMS giapponese (National Institute for Materials Science) ha sviluppato un nuovo LED bianco ad incandescenza i cui primi campioni saranno spediti alle varie aziende nel corso del 2005. L'efficienza dell'emissione luminosa non è stata ancora dichiarata ma sembra che il nuovo prodotto abbia praticamente raddoppiato il valore del più potente LED presente attualmente sul mercato.

All'interno del nuovo LED c'è una combinazione di un LED blu ed un materiale fluorescente che è in grado di traslare lo spettro di emissione del LED blu verso il colore giallo. Il nuovo materiale fluorescente, sviluppato dalle due organizzazioni, consiste in una miscela di materiale di colore giallo chiamato à-SIALON ed altri materiali fluorescenti che servono per la correzione cromatica.

In pratica, l'efficienza di conversione dal blu al giallo del nuovo mix formato dal materiale à-SIALON sarebbe estremamente più efficiente di qualsiasi altro materiale esistente. Oltre che per i classici campi di applicazione come i moduli per schermi di grandi dimensioni, i nuovi LED con elevata potenza luminosa potrebbero essere utilizzati anche in piccoli videoproiettori frontali ultraportatili.



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: fabio3 pubblicato il 06 Giugno 2005, 18:03
Cos'è un LED ad incandescenza ????

Un misto tra un LED e una lampadina ????

Sicuri non sia un pesce d'aprile ritardato?
Commento # 2 di: stefno pubblicato il 06 Giugno 2005, 18:36
Credo siano i LED che servono a realizzare quei malefici screenwall che infestano ormai le stazioni, gli aereoporti e le piazze con messaggi pubblicitari animati e video di scarsissima qualità...
Commento # 3 di: jacopoartid pubblicato il 07 Giugno 2005, 02:58
Ma com'è che si chiamano? Per cosa sta quella a accentata?
Commento # 4 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 07 Giugno 2005, 20:38
stefno ha scritto:
Credo siano i LED che servono a realizzare quei malefici screenwall che infestano ormai le stazioni, gli aereoporti e le piazze con messaggi pubblicitari animati e video di scarsissima qualità...
E' esatto. Quelli sono i LED ma il campo di utilizzo va al di là degli screenwall.

Per farvi un esempio, vengono utilizzati come lampade per i pannelli LCD (come nel Sony Qualia 005 da 46 oppure per il nuovo Mitsubishi descritto in questa news) oppure, molto presto, per i videoproiettori al posto delle lampade UHP.

Quindi, l'aumento dell'efficienza è una spetto molto importante.
Commento # 5 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 07 Giugno 2005, 20:39
jacopoartid ha scritto:
Ma com'è che si chiamano? Per cosa sta quella a accentata?
Sialon è un acronimo di un nuovo materiale ceramico sintetizzato di tipo policristallino:

Si-Al-O-N

http://www.ceramics.nist.gov/srd/summary/ftsialon.htm


La a invece serve per identificare il tipo di processo costruttivo e le caratteristiche principal del nuovo prodotto: ce ne sono tanti (es. a-Sialon, b-Sialon e così via).

Se volete saperne di più vi consiglio di utilizzare un buon motore di ricerca e tanta, ma tanta pazienza.