Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Nuovi display P2OLED da Epson

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 22 Settembre 2006, all 00:43 nel canale DISPLAY

“Epson, durante l'ultima International Display Research Conference di Kent in Ohio, ha presentato una nuova tecnologia di stampa dei display che utilizza i nuovi composti PHOLED ad alta efficienza”

Kent, Ohio, Settembre 2006. La scorsa settimana, presso il Liquid Crystal Institute della Kent State University, si è tenuta l'International Display Research Conference (IDRC). Durante i lavori, Universal Display Corporation e Seiko Epson Corporation hanno annunciato un nuovo traguardo nella tecnologia OLED (Organic Light Emission Display).

Già da qualche anno, la UDC in collaborazione con DuPont ha sviluppato nuovi composti OLED ad elevata efficienza. I nuovo composti, denominati PHOLED (PHosphorescent OLED), sono caratterizzati da un'efficienza fino a 5 volte superiore rispetto ai composti OLED tradizionali.

La novità annunciata da Seiko Epson è la possibilità di utilizzare i nuovi composti PHOLED ad elevata efficienza con il metodo di fabbricazione dei pannelli a getto d'inchiostro. Epson è da sempre all'avanguardia nelle tecnologie di stampa a getto d'inchiostro su base piezoelettrica.

Il nuovo metodo di fabbricazione è chiamato P2OLED (acronimo che sta per Phosphorescent, Printable OLED) e promette prestazioni video straordinarie con costi di realizzazione finalmente accettabili. Secondo i documenti mostrati durante i lavori dell'International Display Research Conference, i nuovi display P2OLED sarebbero caratterizzati da prestazioni superiori anche alla tecnologia LCD.

Maggiori informazioni e e analisi sui nuovi prototipi saranno possibili già dalla seconda metà del mese di Ottobre. Alcuni prototipi potrebbero essere presentati durante l'FDP Iternational (la fiera di riferimento per pannelli e display) in programma a Pacifico Yokohama, in Giappone, dal prossimo 18 Ottobre.

Fonte: Insightmedia



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: NickOne pubblicato il 24 Settembre 2006, 17:47
Oddio! Dopo i SED immagino?