Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Nuova fabbrica LCD Panasonic

di sabatino pizzano, pubblicata il 20 Febbraio 2008, all 10:06 nel canale DISPLAY

“Panasonic lancia ufficialmente la sfida a Samsung, Sony e Sharp per quanto riguarda la produzione di pannelli a cristalli liquidi”

Matsushita, azienda giapponese che controlla anche il marchio Panasonic, ha annunciato la prossima realizzazione di un nuovo stabilimento produttivo di pannelli a cristalli liquidi (che sarà situato in Giappone Occidentale), che andrà a competere con gli altri mega stabilimenti di Sony e Samsung. La costruzione inizierà durante il prossimo mese di agosto e l'entrata in funzione è prevista per il mese di gennaio 2010. Il costo si aggira attorno ai 300 miliardi di yen (2,8 miliardi di dollari).

L'impianto verrà costruito da IPS Alpha Technology, al cui capitale partecipano per il 50% Hitachi, il 30% la stessa Matsushita e per il 15% Toshiba. Matsushita, però, ha già pianificato di portare la propria quota di partecipazione al 45%, mediante l'acquisizione del 15% detenuto da Toshiba. Successivamente, lo stesso produttore giapponese si impegnerà a rilevare l'ulteriore 50% detenuto da Hitachi, e con esso tutto il relativo business di display LCD di grandi dimensioni.

Dicevamo che l'inizio delle produzione di nuovo pannelli di ottava generazione di substrati di vetro inizierà durante il mese di gennaio 2010, la cui capacità sarà pari a circa 15 milioni di schermi all'anno, con un aumento fino a 21 milioni entro il 2013. La produzione punterà su pannelli 8G con wafer che consentiranno principalmente la realizzazione di televisioni LCD con diagonali da 32 pollici. 

Fonte: Reuters



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Gilton pubblicato il 20 Febbraio 2008, 12:33
15.000.000 di schermi all'anno...
fanno 1 schermo ogni 2 secondi, 24 ore su 24, 7 giorni su 7... però
Commento # 2 di: blitzkrieg pubblicato il 20 Febbraio 2008, 12:40
X Gilton
Magari nn faranno gli schermi completi ma solo i pannelli.Cmq sono bei numeri.Grosso investimento anche se non mi rende poi cosi' felice vedere come uno dei migliori produttori di plasma sia passato decisamente agli Lcd
Commento # 3 di: Gilton pubblicato il 20 Febbraio 2008, 12:50
@blitzkrieg
guarda che si sta parlando di pannello LCD 32 misura che penso non faranno mai in versione PLASMA, tra l'altro sembra che anche pioneer voglia abbandonare i plasma 42 a favore di LCD 42 e mantenere i plasma solo per le versioni hi-end.
Commento # 4 di: no_smog pubblicato il 20 Febbraio 2008, 14:11
anche a me sta storia degli LCD Panasonic mi infastidisce assai....già la prossima generazione sembra non vedrà a listino il 37pollici, poi si sussurra il taglio del 42...ma che cacchio!!!!!!
Se penso che anche Pionner ha nel suo azionariato Sharp, mi vienen da pensare che nel giro di poco tempo i plasma saranno solo da 50 pollici in sù. Ed un poveretto come me che non ha spazio per un tavolo da ping pong in casa ??? Che fa? RIpiega sui cristalli liquidi???...mai!
Tengo il mio trinitron.
Commento # 5 di: naponappy pubblicato il 20 Febbraio 2008, 16:58
Pioneer farà il 44 plasma al posto del 42 che diverrà LCD (Sharp).

Pana ha sempre fatto LCD sui tagli piccoli. Il problema è se mai il concetto di piccolo: ora piccolo è 42.....

A chi interessa un plasma 32, lo fa LG.
Commento # 6 di: OXO pubblicato il 02 Marzo 2008, 18:54
Originariamente inviato da: no_smog
...mi vienen da pensare che nel giro di poco tempo i plasma saranno solo da 50 pollici in sù. Ed un poveretto come me che non ha spazio per un tavolo da ping pong in casa ??? Che fa? RIpiega sui cristalli liquidi???...


Con le risoluzioni Full HD le distanze di visione si assottigliano, ormai un 50 pollici si può infilare anche in uno sgabuzzino...