Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Monitor NEC Multisync V463 da 46"

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 20 Marzo 2013, alle 10:36 nel canale DISPLAY

“NEC espande la sua gamma di display professionali, con l'arrivo dei nuovi V463, dotati di pannello LCD LED Edge e spessore ridotto”

Il nuovo public display NEC Multisync V463, con diagonale da 46”, è caratterizzato dal design con bordo e spessorie più sottili e châssis di metallo, con il supporto che consente il posizionamento sia orizzontale, in landscape, che verticale, in portrait. La retroilluminazione LED Edge permette di abbattere drasticamente i consumi, con un risparmio di corrente che può raggiungere fino al 54% rispetto ai display con retroilluminazione CCFL. Le specifiche del pannello, di tipo A-MVA, includono una risoluzione Full HD, una luminosità compresa tra le 350 e le 500 cd/m2, un rapporto di contrasto di 4000:1, un angolo di visione di 178° lungo entrambi gli assi, un refresh rate a 60Hz e un pixel pitch di 0.53mm. Le funzionalità sono molto variegate e coprono moltissimi tipi di impiego: anzitutto viene garantita una completa gestione terminca, con il controllo delle ventole che può essere regolato dall'utente, per offrire un'operatività molto prolungata e una lunga durata del display. La diagnostica consente di inviare automaticamente una email di segnalazione in caso di gusti o malfunzionamenti, il che consente di intervenire immediatamente per risolvere il problema.

Anche l'espandibilità è garantita, grazie alla presenza di uno slot NEC OPS Stv2, compatibile con lo standard Open Pluggable Specification. Tramite questa porta di espansione è possibile installare diversi moduli, a partire da quelli SBC (Single Board Computer, ovvero una scheda contente un vero e proprio PC), ma senza dimenticare schede come la HD-SDI e altre ancora. Al momento dell'acquisto è possibile optare per la versione V463-PC, dotata di SBC integrato. Altra possibilità interessante è quella di formare videowall in configurazioni fino a 10 x 10, grazie a TileMatrix. La dotazione di connessioni comprende una Display Port, una HDMI, un DVI-D, una VGA, un BNC composito, un jack audio da 3.5mm, una porta Ethernet e una RS-232C, oltre alle uscite per gli speaker stereo (è integrato un amplificatore da 10W x 2) e una DVI-D).

Antonio Zulianello, General Manager di NEC Display Solutions Division, descrive il prodotto in questi termini: "La serie V NEC alza lo standard dei public display entry-level. L’introduzione della retroilluminazione a LED in un modello professionale più sottile e leggero con cornice ulteriormente ridotta, sono caratteristiche in grado di fare la differenza nella scelta di un prodotto che abbina il prezzo a grande affidabilità, configurabilità e longevità”.

Fonte: NEC.



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: jpjcssource pubblicato il 20 Marzo 2013, 20:52
Solo a me la retroilluminazione EDGE LED sembra vergognosa su di un prodotto professionale che costerà un rene ed un polmone? Lo slogan poi sulla diminuzione dei consumi per giustificare quello che è un ottimo metodo per i produttori di LCD per aumentare i loro profitti è abbastanza patetico. In un prodotto come questo conta la qualità dell'immagine, i consumi sono parecchio in secondo piano.
Spero che non ne vendano nemmeno uno.