Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Monitor BenQ Eye-care certificati TÜV

di Riccardo Riondino, pubblicata il 19 Aprile 2018, alle 15:10 nel canale DISPLAY

“I monitor BenQ con tecnologia Eye-Care ricevono la prima certificazione TÜV Rheinland per display intelligenti con contrasto elevato di 3000:1 e prestazioni Flicker-Free, un risultato che si aggiunge ai riconoscimenti degli anni immediatamente precedenti”


- click per ingrandire -

BenQ annuncia che i suoi monitor Eye-Care hanno ottenuto la prima certificazione in assoluto TÜV Rheinland Intelligent Display, High Contrast 3000:1 e Flicker-Free. I display BenQ sono quindi gli unici a potere vantare la certificazione TÜV per display intelligenti con tecnologia Brightness Intelligence brevettata. Questo risultato si aggiunge al conseguimento della certificazione TÜV per le tecnologie Flicker-Free nel 2013, Low Blue Light nel 2014 e per il contrasto elevato 3000:1 nel 2016.

Tra le caratteristiche che hanno indotto TÜV Rheinland a rilasciare la nuova certificazione, vi sono le funzioni Brightness Intelligence e Brightness Intelligence Plus. Queste tecnologie rilevano i parametri della luce ambientale per regolare automaticamente la luminosità e la temperatura di colore del display, rendendo la visione più confortevole e accurata. I sofisticati algoritmi in tempo reale evitano infatti la sovraesposizione delle scene luminose, senza però rinunciare a evidenziare i più piccoli dettagli in quelle buie.


- click per ingrandire -

La leadership BenQ nel campo della tecnologia Eye-Care è stata attestati già nel 2013 con la certificazione TÜV per la tecnologia Flicker-Free. I monitor Eye-Care BenQ forniscono sollievo immediato dall'affaticamento agli occhi indipendentemente dal livello di luminosità, eliminando l'impercettibile sfarfallio che avviene con una frequenza di 250 volte/sec negli LCD convenzionali.

Nel 2014 è stata la volta della tecnologia Low Blue Light, la quale filtra la luce blu nociva in fasi successive a seconda del contenuto per prevenire lo stress oculare. La successiva Low Blue Light Plus offre protezione anche dalle radiazioni blu-viola, dalla maggiore energia e lunghezze d'onda più corte (420nm e 455nm), non bloccando tuttavia l'innocua luce blu-turchese (nell'intervallo 455nm – 480nm), eliminando l'irritazione agli occhi senza rinunciare alla qualità dell'immagine.

La certificazione TÜV per il contrasto elevato 3000:1 del 2016 ha attestato infine che i monitor Eye-Care BenQ, disponibili in una gamma di modelli dai 22” ai 32”, producono fino a tre volte il C/R dei monitor classici, garantendo al contempo il comfort e la salute della vista.

Per ulteriori informazioni: www.benq.it

Fonte: BenQ Italy



Commenti