Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Monitor Asus ProArt PA32UC UHD Premium

di Riccardo Riondino, pubblicata il 09 Marzo 2018, alle 13:20 nel canale DISPLAY

“Asus introduce un modello 4K da 32" con pannello 10 bit da 1000 NIT e supporto WCG, dotato di retro-illuminazione FALD, terminali Thunderbolt 3 con Power Delivery, ingressi HDMI e DisplayPort e tecnologia di calibrazione ProArt con LUT 14 bit”


- click per ingrandire -

Asus annuncia la disponibilità per l'Italia del monitor Ultra HD ProArt PA32UC, un modello professionale da 32 pollici con terminali Thunderbolt 3. Dotato di pannello IPS a 10 bit, vanta la certificazione Ultra HD Premium grazie al picco di luminosità pari a 1.000cd/ m2. La retro-illuminazione Full Array Local Dimming dispone di un controllo a 384 zone, per un ottimale riproduzione HDR. Supporta i gamut Rec.2020 (85%), DCI-P3 (99,5%), Adobe RGB (95%) e 100% sRGB, con preset del gamma a 2,6, 2,4, 2,2, 2,0 e 1,8.


- click per ingrandire -

Adatto per dispositivi Windows e Mac OS, il ProArt PA32UC viene pre-calibrato per garantire una precisione dei colori ai massimi livelli del settore (∆E < 2). La compensazione dell’uniformità pari al 95% permette di evitare fluttuazioni cromatiche o di luminosità nelle varie zone dello schermo.

Ogni monitor viene fornito con un rapporto sui livelli di calibrazione 63, 127 e 255, eseguita mediante la tecnologia Asus ProArt. Si basa su una LUT a 14 bit per garantire la massima precisione dei colori e testing di uniformità con griglia 5 x 5. Sono disponibili varie configurazioni avanzate per ottenere la precisione cromatica ottimale, con matrici di compensazione dell’uniformità 3 x 3 e 5 x 5 per una luminosità costante. La tecnologia Asus ProArt è compatibile con tutte le principali sonde e colorimetri, come X-rite i1 Display Pro e Datacolor Spyder serie 5.


- click per ingrandire -

Il pannello 4K UHD (3840 x 2160) da 32 pollici ha una densità di pixel pari a 138 ppi, assicurando un'area sullo schermo più ampia del 300% rispetto ai display Full HD di pari dimensioni. Le due porte Thunderbolt 3 USB 3.1 dispongono di tecnologia Power Delivery per fornire fino a 45 W per l’alimentazione elettrica dei dispositivi esterni. Viene supportato inoltre il collegamento a cascata di due monitor UHD 4K mediante una singola porta, senza la necessità di un hub o di uno switch. La dotazione è completata da un hub USB ((downstream: 2 x USB 3.0 Type-A, 1 x USB 3.0 Type-C; upstream: 1 x USB 3.0 Type-B), quattro ingressi HDMI 2.0b e un DisplayPort 1.2.

Il monitor Asus ProArt PA32UC è disponibile al prezzo consigliato di 2466€.

Fonte: Prima Pagina Comunicazione



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: fredb12 pubblicato il 09 Marzo 2018, 16:45
1000 cd/m2? Ma ci sono gli occhiali da sole in dotazione?
Commento # 2 di: Riccardo Riondino pubblicato il 10 Marzo 2018, 15:49
Originariamente inviato da: fredb12;4835883
1000 cd/m2? Ma ci sono gli occhiali da sole in dotazione?


È sempre lo stesso discorso dei contenuti HDR: quell'intensità si raggiunge solo riproducendo dettagli come i riflessi metallici o i bagliori di un'esplosione, quindi spesso per brevi istanti e comunque in porzioni limitate dello schermo.

Per il resto il valore dell'APL in HDR non varia significativamente rispetto al video standard.
La luminosità in condizioni normali è quella di un normale monitor SDR: 400 cd/m2