Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Linea pilota Micro-LED ITRI nel Q3 2018

di Riccardo Riondino, pubblicata il 16 Novembre 2017, alle 09:39 nel canale DISPLAY

“Un consorzio assemblato da EOSRL, parte dell'associazione industriale di ricerca di Taiwan, avvierà tra circa un anno una linea pilota Micro-LED, da cui usciranno display per monitor digital signage e schermi di piccolo taglio VR ”

L'associazione di ricerca industriale taiwanese ITRI installerà una linea pilota per display Micro-LED, la cui produzione partirà dal terzo trimestre 2018. Del progetto si occupa più specificamente EOSRL (Electronic and Optoelectronic System Research Laboratories), una delle associazioni in cui è suddivisa ITRI. Tra le aziende partner di EOSRL c'è anche PlayNitride, che la primavera scorsa sembrava vicina ad essere rilevata da Samsung.

I rapporti dell'inizio di novembre indicavano che la produzione fosse indirizzata ai monitor signage da interni, con dimensioni variabili da 60" a 100". Alcuni giorni dopo tuttavia è stato comunicato che dalla fabbrica usciranno anche pannelli di piccolo taglio per dispositivi di Realtà Virtuale. La nuova linea partirà ovviamente con una piccola capacità produttiva, ma EOSRL crede che i Micro-LED possano garantirsi una porzione considerevole del mercato display. Anche i costi delle installazioni industriali potrebbero rivelarsi vantaggiosi rispetto agli OLED.

Un altra prerogativa dei Micro LED è che i diodi occupano mediamente solo il 10% dell'area totale del pannello, che risulta quindi quasi completamente trasparente. Una possibile applicazione è quella di vetrine interattive per i punti vendita. Nella superficie libera inoltre si possono integrare ad esempio sensori di temperatura o di inquinamento, caratteristica che li rende ideali per il ruolo di smart display. Nella tecnologia Sony Crystal LED la superficie di ogni triade RGB è di appena 1,2µm, lasciando vacante addirittura il 99% della superficie.

Un brevetto di Apple mostra dei sensori Micro-LED agli infrarossi per il riconoscimento delle impronte digitali, in cui LED dell'ordine di grandezza dei micrometri sono integrati in panelli TFT. Abbinato all'impiego di lenti miniaturizzate, altro componente principale dei sensori insieme ai CMOS, potrebbe ridurne le dimensioni da 33 x 5 x 33 mm a 3,5 x 2,5 x 3,5 mm.

Fonte: OLED-Info, Micro-LED Info, OLED Association



Commenti