Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Display SED 55" 1920x1080 a primavera

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 10 Ottobre 2005, all 03:44 nel canale DISPLAY

“Toshiba e Canon hanno intenzione di rilasciare sul mercato un display SED a piena risoluzione HDTV e con diagonale di 55" entro la prossima primavera 2006.”


Il nuovo TV Color SED da 36" è caratterizzato da un basso consumo
- click per ingrandire l'immagine -

Tokyo - CEATEC, Ottobre 2005. La tecnologia SED ((Surface conduction Electron emitter Displays) sviluppata da Canon e Toshiba e presentata durante il CEATEC nell'ottobre del 2004, utilizza un microscopico cannone elettronico per ogni sub-pixel RGB.

Pensate al miglior TV Color a tubo catodico che riuscite ad immaginare, senza tubo e senza alcun problema di geometria e di messa a fuoco. Ebbene, un TV Color SED va ben oltre e si candida come migliore tecnologia - tra quelle viste fin'ora - per la riproduzione delle immagini.

Come vi abbiamo anticipato in questa notizia, sebbene la produzione di pannelli SED sia già iniziata, il primo TV Color arriverà sul mercato solo nella primavera 2006, avrà una diagonale di 55" e piena risoluzione HDTV.

Sono previsti ovviamente anche TV Color con diagonale di 42" e 36". Questi ultimi, con risoluzione di 1280x720 punti erano già in dimostrazione allo stand Canon-Toshiba (foto in alto). Tra le caratteristiche dichiarate, luminosità di 430 cd/mq e rapporto di contrasto pari a 100.000:1.



Commenti (13)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: greensea pubblicato il 10 Ottobre 2005, 08:45
Ma non doveva essere 50 il primo SED full HD commercializzato?
Commento # 2 di: poe_ope pubblicato il 10 Ottobre 2005, 09:53
Prezzo?

Di ordine di grandezza si sta parlando?

Ciao!
Marco
Commento # 3 di: sasadf pubblicato il 10 Ottobre 2005, 10:11
se è vero quello che ci ha EmiDio, temo che per qualche tempo questi gioielli resteranno degli status simbol difficilmente acquistabili.

SI parlava di prezzi molto, ma molto elevati...

Temo come i primi plasma display( Tipo il Primo plasma che arrivò in Italia della Philips, quello che costava 31 milioni di lire!! Allora sembrava uno sproposito: oggi i display da 16 euro se ne vedono e vendono abbastanza!).

resta il fatto che un prezzo così per me è assolutissimamente fuori portata, per fantasmagorica che sia l'immagine....

SIGH; SOB!

walk on
sasadf
Commento # 4 di: guest_1000 pubblicato il 10 Ottobre 2005, 10:14
Re: Prezzo?

poe_ope ha scritto:
Di ordine di grandezza si sta parlando?

Ciao!
Marco

Gia... quanti reni vanno venduti?
Commento # 5 di: Kuarl pubblicato il 10 Ottobre 2005, 11:33
ho letto un analisi di mercato alcuni giorni fa, i costi di produzione sono molto bassi ma siccome verranno immessi nel mercato col contagoccie i primi display costeranno uno sproposito -.-

Secondo quest'analis, i display sed costerebbero ai produttori molto meno degli lcd o dei plasma ma come ho detto i volumi saranno molto ridotti. Si prevede un prezzo concorrenziale di questi display a partire dal 2009-2010 periodo in cui i plasma dovrebbero iniziare a scomparire lentamente.

Secondo me è anche per non far perdere quote di mercato ai plasma che questi display tarderanno ad essere disponibili in grandi quantità
Commento # 6 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 10 Ottobre 2005, 17:24
Né Toshiba, né Canon (che non producono né plasma né LCD) credo abbiano qualche problema nel dar fastidio al mercato dei plasma e degli LCD.

Semplicemente, credo che il pannello sia un po' più costoso da produrre di quanto non ci volgiano far credere.

Magari il prezzo scenderà molto più rapidamente di quanto ipotizzato. La sostanza non cambia. Dovremo attendere il prossimo anno.

Emidio
Commento # 7 di: tino.k pubblicato il 10 Ottobre 2005, 17:27
sasadf ha scritto:
[Temo come i primi plasma display( Tipo il Primo plasma che arrivò in Italia della Philips, quello che costava 31 milioni di lire!! Allora sembrava uno sproposito: oggi i display da 16 euro se ne vedono e vendono abbastanza!).

walk on
sasadf [/I]



DOVE DOVE DIMMI DOVE?!?!?!?!?!?! ... ....
Commento # 8 di: antani pubblicato il 10 Ottobre 2005, 20:14
Manca veramente poco a mandare in pensione i videoproiettori. Nel giro di pochi anni avremo.....pareti di schemi piatti...come nei film di fantascienza degli anni 70 .

antani
Commento # 9 di: Highlander pubblicato il 10 Ottobre 2005, 21:50
antani ha scritto:
Manca veramente poco a mandare in pensione i videoproiettori. Nel giro di pochi anni avremo.....pareti di schemi piatti...come nei film di fantascienza degli anni 70 .

antani

Apprendo la notizia con piacere, anche se era nell'aria ....
Tempo al tempo .....cmq

Non sono d'accordo con le scelte categoriche ...

Io NON rinuncero' MAI ad una sala oscurata con il mito del VPR che da il vero effetto Cinema !!

Ai Pannelli, qualunque essi siano, lascero fare il lavoro Sproco... TV, SAT.. Games....etc ....

MA IL FILM .... me lo vedo su VPR !! :o
Commento # 10 di: Ninja pubblicato il 11 Ottobre 2005, 16:34
Beh, io avendo già le canale dietro la parete, se avessi una dimensione tipo 70 pollici penso ci penserei seriamente.
La praticità d'uso (visione in qualunque condizione di luminosità, immediatezza d'utilizzo per bambini) per me vale qualche pollice in meno di schermo.
La distanza di visione infatti è tre metri, ai lati anche meno.
Passare da uno schermo di due metri a uno di 1,70 non è così drammatico a tali distanze.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »