Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Display LCD Hitachi a risparmio energetico

di Luke Silver, pubblicata il 20 Aprile 2006, all 09:12 nel canale DISPLAY

“Hitachi Displays ha annunciato la produzione di un prototipo di display con tecnologia LCD con consumo energetico pari ad un cinquantesimo rispetto ad un modello comune”

Tokyo, 19 Aprile 2006. Hitachi Displays ha annunciato la produzione di un nuovo prototipo di display con tecnologia LCD con consumo energetico estremamente ridotto. Il nuovo prototipo, che ha una diagonale di appena 2,2", è caratterizzato da un consumo di energia pari ad un cinquantesimo rispetto ad un modello comune.

Normalmente, per la riproduzione delle immagini su un display LCD deve essere mantenuta la tensione elettrica ad ogni transistor che controlla ogni cella a cristalli liquidi. La tecnica che permette il risparmio di energia si basa invece su un principio diverso.

Hitachi ha scelto un approccio molto simile a quello dell'e-paper per cui i cristalli rimangono orientati anche senza bisogno che venga mantenuta la tensione elettrica. L'energia è invece necessaria solo quando è necessario aggiornare l'immagine.

La differenza rispetto all'e-paper riguarda soprattutto la velocità di aggiornamento. Il nuovo prototipo di Hitachi che ha una risoluzione di 120x160 punti e 262.000 colori, ogni pixel ha un transistor con memoria integrata che permette di mantenere l'orientamento dei cristalli per il tempo necessario tra un fotogramma e l'altro.

Il nuovo panello LCD dovrebbe essere pronto già nel corso del 2007 come display da integrare soprattutto in palmari, telefoni cellulari e comunque prodotti in cui il risparmio di energia è di importanza capitale.

Fonte: Nikkei Business Daily Wednesday edition



Commenti