Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Display ad acqua e olio per LG.Philips

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 31 Luglio 2007, all 10:43 nel canale DISPLAY

“La joint-venture tra i coreani e gli olandesi vede un sempre maggiore impegno nello sviluppo dei display flessibili e l'ultima novità riguarda un brevetto che prevede l'utilizzo di acqua e olio per riprodurre le immagini”


Un prototipo di display flessibile (foto Engadget)

Lg.Philips ha depositato un nuovo brevetto legato allo sviluppo dei display flessibili. In particolare questi nuovi display OLED farebbero uso di acqua e olio per la riproduzione delle immagini. Secondo quanto riportato dai colleghi di NewScientist, gli ingegneri sarebbero incorsi in diversi problemi dovuti al maggiore riscaldamento degli OLED rispetto al substrato di plastica, con conseguenti problemi produttivi e di costi.

Questo nuovo processo consentirebbe invece di risolvere l'inconveniente realizzando i singoli pixel con acqua e olio collegati a degli elettrodi di plastica. L'olio opaco si ritroverebbe così a galleggiare sopra l'acqua andando ad oscurare una superficie colorata sottostante. Nel momento in cui viene applicata una carica elettrica al campo, l'olio lascerebbe invece trasparire la superficie, consentendo così di cambiare il colore del pixel. Questa tecnologia si annuncia, tra l'altro, molto più economica e facile da produrre rispetto a quelle sviluppate fino ad oggi.

Per chi volesse maggiori dettagli, a questo indirizzo è possibile leggere il testo in inglese del brevetto depositato.

Fonte: NewScientist



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: 55AMG pubblicato il 31 Luglio 2007, 10:55
Non ho capito una cosa, gli olandesi sono Philips ed i coreani chi sono?
Commento # 2 di: benegi pubblicato il 31 Luglio 2007, 11:14
Luca .... ma non ti sei ancora svegliato del tutto ?? .... eh lo sò stanotte si è dormito bene ... era fresca

LG-Philips

LG = Corea

Bene ... visto che questa nuova tecnologia sembra che costerà poco .... in caso di mancanza di condimenti ....... basterà aprire un Oled

ciao
Commento # 3 di: Paganetor pubblicato il 31 Luglio 2007, 11:16
figata!

ma quand'è che usciranno applicaioni commerciali?
Commento # 4 di: 55AMG pubblicato il 31 Luglio 2007, 11:21
Benegi sì sapevo che LG=Corea e che sono con Philips (vedi lcd) ma dalla notizia poteva sembrare anche una nuova Joint e mi è sorto un dubbio
Commento # 5 di: guest_005317 pubblicato il 31 Luglio 2007, 12:07
Visto che andranno ad olio ogni 100 ore di visione faremo un tagliando e cambieremo olio e filtro....magari lo stesso tagliando lo faremo nella concessionaria di Luca........ciaooooooooooooo
Commento # 6 di: pcusim pubblicato il 31 Luglio 2007, 12:25
A quando quelli con aceto balsamico di Modena?
Commento # 7 di: H.D. Lion pubblicato il 31 Luglio 2007, 13:49
Se ci mettono anche la farina per il MOTION FLOW a 120 HZ i prezzi lieviteranno e così avremo anche una pizza.....

E se sarà un fallimento diventerà anche una margherita con i pomodori che gli tireranno contro..... ROTFL

A parte gli scherzi spero che l'idea originale abbia un futuro così gli LCD invece che in pollici li misureremo in metri...
Un mezzo metro alla cassa 10......