Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Dell UltraSharp 32: monitor Ultra HD 32”

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 24 Luglio 2013, all 09:44 nel canale DISPLAY

“Al SIGGRAPH di Anaheim il produttore americano ha mostrato un nuovo monitor da 32 pollici dotato di pannello LCD IGZO e risoluzione nativa Ultra HD”

Nella cornice del SIGGRAPH di Anaheim Dell ha presentato un nuovo monitor, l'UltraSharp 32. La peculiarità di questo prodotto consiste nel pannello utilizzato, uno Sharp IGZO con risoluzione Ultra HD, 3840 x 2160 pixel. UltraSharp 32 è dotato di una base in alluminio che consente di regolarne l'altezza e l'inclinazione e che permette anche la rotazione del display. Le connessioni disponibili includono due Display Port, in formato mini e standard, un ingresso HDMI, un hub USB e uno slot SD Card.

Altro fatto inusuale, data la tendenza del mercato, è la finitura matte (quindi opaca e non lucida), mentre a livello di specifiche è solo dichiarato che il gamut è oltre 64 volte più ampio rispetto a quello dei monitor convenzionali (1,07 miliardi di colori contro 16,7 milioni). Per la calibrazione viene fornito a corredo il software UltraSharp Color Calibration Solution. Nessuna notizia è trapelata circa il prezzo di vendita, mentre l'arrivo sul mercato è previsto per il quarto trimestre dell'anno.

Fonte: Dell



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Brigno pubblicato il 24 Luglio 2013, 16:05
....mi sa che per fine anno ci scappa l'auto regalo se il prezzo non è indecente !
Commento # 2 di: Maxt75 pubblicato il 25 Luglio 2013, 01:13
Da possessore di due monitor Dell non posso che guardare di buon occhio una nuova uscita. Tra l'altro offrono un servizio assistenza post vendita assolutamente strepitoso.
Riguardo questo prodotto, personalmente non potrebbe trovare posto sulla mia scrivania perchè non riesco a visualizzare in modo immediato una diagonale da 32'' alla mia attuale distanza di visione e dovrei continuamente focalizzare aree diverse dello schermo, o meglio...dipende cosa uno ci macina sopra.
Io con i giochi, da 70 cm di distanza, oltre il 24'' inizio a sclerare. Probabilmente applicativi meno veloci e immediati sarebbero più adatti per le distanze ravvicinate.