Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Dell S2240T: monitor 21.5” multi-touch

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 30 Maggio 2013, all 08:55 nel canale DISPLAY

“Il produttore statunitense lancia un monitor Full HD da 21.5”, dotato di touch screen multi-touch e di supporto che permette un'inclinazione fino a 60° per una maggiore ergonomia nell'utilizzo”

Dell ha lanciato un nuovo monitor da 21.5 pollici, il S2240T. A distinguere questo modello dalla pletora di display di pari diagonale è la presenza del touch-screen, nella variante multi-touch capacitiva con, inoltre, un supporto che permette un'inclinazione che raggiunge i 60°. Si tratta di una caratteristica molto importante, in quanto migliora di molto l'ergonomia: chiunque abbia utilizzato un monitor touch-screen sa che tenere il braccio teso è molto affaticante e obbliga ad una postura innaturale per le braccia. Le specifiche dichiarate riportano una risoluzione Full HD, una luminosità di 250 cd/m2, un gamut che copre l'84% dello spazio colore NTSC (CIE1976), un rapporto di contrasto nativo pari a 3000:1, un angolo di visione di 178° e un tempo di risposta di 12ms (con overdrive). La tipologia di pannello utilizzata è la Vertical Alignment (VA) con retroilluminazione a LED.

Le connessioni disponibili includono un ingresso HDMI, un DVI-D con HDCP, una VGA, una porta USB e un'uscita audio su jack da 3.5mm. S2240T è disponibile, al momento, esclusivamente sul sito statunitense del produttore, al prezzo di 399.99 dollari.

Per maggiori informazioni: sito del produttore (in inglese)

Fonte: Dell



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Maxt75 pubblicato il 01 Giugno 2013, 13:51
Non ho seguito molto il campo, ma questo è il primo monitor per PC touch che vedo inclinabile per essere degnamente usato con le mani. Quelli visti sino ad ora erano praticamente inutilizzabili oltre il quarto d'ora. Non vedo comunque all'orizzonte qualcosa di meglio dell'attuale mouse in quanto applica al 100% il concetto del minimo sforzo per ottenere il massimo risultato.