Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES: LCD Sharp AQUOS serie E77U e E67U

di sabatino pizzano, pubblicata il 09 Gennaio 2009, all 09:43 nel canale DISPLAY

“Il produttore giapponese presenta a Las Vegas due nuove serie di display a cristalli liquidi della famiglia AQUOS: E77U e E67U, con risoluzione Full HD e diagonali che spaziano da 65 a 32 pollici”

Sharp, tra i principali produttori al mondo di pannelli a cristalli liquidi, annuncia due nuove serie di display LCD che andranno ad arricchire la già copiosa famiglia di display digitali del brand AQUOS. Stiamo parlando delle nuove serie E77U e E67U annunciate a Las Vegas in occasione del Consumer Electronics Show attualmente in svolgimento.

Dicevamo, due le nuove serie presentate: E77U e E67U che prevedono, rispettivamente, tre (LC-65E77U, LC-52E77U, LC-46E77U) e due modelli (LC-40E67U, LC-32E67U), con diagonali che spaziano dai 65 ai 32 pollici. Tutti i display vantano, ovviamente, un pannello LCD di nuova generazione, con risoluzione Full HD. Nello specifico, la serie E77U dispone di un'innovativa tecnologia a 10-bit "Superlucent Advanced Super View", accreditata di un sensibile miglioramento della luminosità, nitidezza, contrasto rispetto ai sistemi tradizionali. In più, specificatamente la serie E77U, è prevista anche la tecnologia "Fine Motion Enhanced" con scansione di frequenza fino a 120Hz. 

Il tempo di risposta è pari a 4ms mentre l'angolo di visione è di 176 gradi sia in verticale che in orizzontale. Cinque gli ingressi HDMI per la serie "maggiore" e quattro per la serie "minore". Proprio quest'ultima utilizza invece la tecnologia "Superlucent ASV", in grado anch'essa di restituire uno straordinario livello di dettaglio e di contrasto. 

Il modello LC-32E67U viene pensato appositamente per gli appassionati di videogiochi grazie alla tecnologia "Vyper Drive" in grado di eliminare il problema dell'input-lag, ovvero il ritardo che potrebbe verificarsi tra l'invio del comando dal joypad e la visualizzazione dello stesso sullo schermo. 

Tutti i modelli delle nuove serie "E", infine, rispettano i requisiti sanciti dalla certificazione "Energy Star". I prezzi partono da 4.499,99 dollari per il LC-65E77U fino ad arrivare a 899,99 dollari per il LC-32E67U. Disponibilità in USA a partire da metà anno.

Fonte: Sharp USA



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: conroe71 pubblicato il 09 Gennaio 2009, 10:12
LED??

Niente retroilluminazione a LED ??? Ma come mai continuano con queste CCFL anche su nuovi modelli???
Commento # 2 di: TheDarkAngel pubblicato il 09 Gennaio 2009, 13:26
gli lcd sono come il maiale, non si butta niente, finchè avranno mezza lampadina in giro continueranno a metterle, credo sia davvero la peggior tecnologia da molto tempo a sta parte
Commento # 3 di: avdarjo pubblicato il 09 Gennaio 2009, 16:05
retroilluminazione led??...dipende..

ciao...sono d'accordo che la retroilluminazione led sia fantastica ma per me è una opportunità costruttiva....ottima ma una delle tante....infatti si deve pensare che i vari modelli siano ottimizzati per un determinato tipo di utilizzo...per esempio questi hanno pannelli a 10 bit(ottimima precisione dei colori ) integrano tecnologia Vyper Drive e Superlucent Advanced Super View di Sharp e poi sono a scansione a 120 Hz....questo vuol dire che sono pensati per un esperienza forte...con sollecitazioni video ad alta velocità tipo calcio e videogames....non per esperienze puramente cinema(cosa che ottimizza la rgb retro)....perciò penso che questo lcd sia diretto ad una ben precisa facia di persone che amano il movimento...premettendo che si vedono benissimo anche i film infatti per compensare l'rgb hanno la tecnologia Superlucent Advanced Super View, accreditata di un sensibile miglioramento della luminosità, nitidezza, contrasto rispetto ai sistemi tradizionali...che li rende migliori dei normali ccfl....cmq...se non si fosse capito a me questi televisori mi soddisfano una cifra e sono ben oltre i vecchi ccfl...ciao a tutti...