Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CEATEC: OLED Sony da 11 pollici e 0,3mm

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 30 Settembre 2008, all 16:32 nel canale DISPLAY

“All'ultima edizione del CEATEC, aperta da poche ore, Sony stupisce tutti i visitatori mostrando un eccellente prototipo di display con tecnologia OLED e con spessore ridotto in appena 0,3mm”

Tokyo, 30 Settembre 2008. Tra gli esercizi di stile più riusciti di quest'ultimo CEATEC tutto da scoprire c'è l'ultimo prototipo di display con tecnologia OLED di Sony, con spessore ridotto in soli 0,3mm! Lo stupefacente display viene mostrato regolarmente in funzione, tra lo stupore dei visitatori. Si tratta di un segnale molto importante da parte di Sony sul futuro dei display: signore e signori l'OLED sta arrivando, assieme alle sue straordinarie applicazioni.

L'altra notizia - forse ancora più interessante - riguarda la stragrande maggioranza degli altri prodotti mostrati all'interno dello stand Sony a quest'ultima edizione del CEATEC che si è appena aperta: display LCD da 9,9mm di spessore, Motionflow a 200 e 240 Hz, Fotocamere Reflex Alpha 900 e prototipi OLED con diagonale da 27". Per la prima volta, la maggior parte dei nuovi prodotti sono stati già mostrati in anteprima ad IFA e al Top Audio, quindi al pubblico Europeo.

Per maggiori informazioni: www.sony.jp  -  www.ceatec.com

 



Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Ryusei pubblicato il 30 Settembre 2008, 18:03
Originariamente inviato da: Redazione
...prototipi OLED con diagonale da 27...


ora si comincia a ragionare!
speriamo portino velocemente in su il polliciaggio, sono veramente curioso di vedere qualcosa più del micro-oled visto al tav!!

vogliamo le prove sul campo della superiorità degli oled!!
Commento # 2 di: sasadf pubblicato il 30 Settembre 2008, 18:33
certo è che questa tecnologia si evolve lenta....Son ormai oltre tre anni che si vede in giro lo stesso prototipino (in vendita in GIAP), e ora solo ancora più stretto...

I pollicioni vogliamo

walk on
sasadf
Commento # 3 di: bonzuccio pubblicato il 02 Ottobre 2008, 08:49
Ma 0.3mm che d'è un foglio di carta?
La base sarà più larga, una specie di immagine olografica in 2d
Commento # 4 di: OXO pubblicato il 03 Ottobre 2008, 00:01
Tutto molto bello, ma a quando polliciaggi decenti a prezzi umani...?
Commento # 5 di: fanoI pubblicato il 06 Ottobre 2008, 09:43
Quando avranno spolpato per bene la tecnologia LCD

Ovviamente il 40 Oled appena uscito costera` 35000 Euro, lo sapete, vero?

fanoI
Commento # 6 di: loreeee pubblicato il 06 Ottobre 2008, 19:52
una tv così fine se non stai attento ti si spezza a metà


comunque quoto sasa, è da troppo che si vedono questi prototipi a giro e non si evolvono mai, non passano al mercato, mo basta!
Commento # 7 di: OXO pubblicato il 06 Ottobre 2008, 21:13
E' proprio questo il punto: quando usciranno saranno già superati...
Commento # 8 di: idro pubblicato il 07 Ottobre 2008, 10:26
No, non si spezzano, anzi si possono arrotolare come un foglio di carta.

Per quanto riguarda il fatto che saranno superati quando escono, bé, è la legge della tecnologia: è normale che quando gli OLED verrano commercializzati a prezzi decenti (e dovrà passare ancora qualche anno), in cantiere ci sarà qualcosa che già li supera.
Per questo motivo e in questa ottica è inutile farsi pippe mentali e spendere più di 1000 euro, oggi, per un full hd (quando usciranno gli oled o lcd a risoluzione più alta costeranno una fesseria rispetto ad adesso) tanto per fare un esempio e secondo il mio modesto parere.
Commento # 9 di: TaxassiNation pubblicato il 07 Ottobre 2008, 11:14
Notevoli davvero! http://it.youtube.com/watch?v=sR9xV2weM-w]0.3mm[/URL], [B]TV 27[/B].
Commento # 10 di: OXO pubblicato il 07 Ottobre 2008, 20:20
@ idro:
Non sono d'accordo: è normale che una data tecnologia risulti obsoleta all'affacciarsi di una nuova, più performante, ma di questi OLED se ne parla ormai da tempo e di schermi umani (non tanto in termini di prezzo, quanto di dimensioni utili ad una normale visione casalinga) ancora non se ne vedono...