Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Accordo TCL-Samsung per impianto LCD-OLED

di Riccardo Riondino, pubblicata il 13 Settembre 2016, alle 12:24 nel canale DISPLAY

“TCL incrementerà di ulteriori 3,15B US $ l'investimento per la futura fabbrica di Shenzen, dedicata ai panelli LCD e OLED di grandi dimensioni, grazie anche al contributo di Samsung, che interverrà come co-finanziatore per una cifra pari a quasi il 10% ”

Dopo aver rivelato che nella futura fabbrica Gen-11 di Shenzen verranno prodotti sia pannelli LCD che OLED, TCL ha deciso di aumentare sostanzialmente l'investimento relativo. Ai circa 6,97 miliardi di dollari stanziati per realizzare l'impianto, verranno aggiunti ulteriori 3,15B US $.

Nel comunicato stampa la compagnia cinese specifica inoltre di aver stabilito una partnership con Samsung, la quale investirà a sua volta il 9,76% della cifra, equivalenti a circa 350 milioni di dollari USA. L'anno 2019, quando dallo stabilimento usciranno 90.000 substrati 11G al mese, potrebbe quindi coincidere con il rientro di Samsung nel mercato dei TV OLED.

Fonte: OLED-Info



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Luiandrea pubblicato il 13 Settembre 2016, 12:38
L'anno 2019, quando dallo stabilimento usciranno 90.000 substrati 11G al mese, potrebbe quindi coincidere con il rientro di Samsung nel mercato dei TV OLED.

Bene, possiamo stare tranquilli che Samsung fino al 2020 ci propinerà super-mega-galattici LCD...
Commento # 2 di: Plasm-on pubblicato il 13 Settembre 2016, 13:04
Originariamente inviato da: Luiandrea;4619880
L'anno 2019, quando dallo stabilimento usciranno 90.000 substrati 11G al mese, potrebbe quindi coincidere con il rientro di Samsung nel mercato dei TV OLED.

Bene, possiamo stare tranquilli che Samsung fino al 2020 ci propinerà super-mega-galattici LCD...


... Nel frattempo LG avrà ulteriormente affinato le tecniche di produzione e potrà offrire pannelli di 8° generazione sicuramente molto migliori degli attuali e molto più economici. A meno che non trovino una tecnica alternativa e superiore sia in qualità che in rendimento produttivo, l'avventura Samsung negli Oled è destinata a fallire.
Commento # 3 di: g_andrini pubblicato il 13 Settembre 2016, 15:49
Se la Cina entra in campo significa che la tecnologia è pronta ad una diffusione di massa.
Commento # 4 di: Plasm-on pubblicato il 13 Settembre 2016, 17:39
Originariamente inviato da: g_andrini;4620026
Se la Cina entra in campo significa che la tecnologia è pronta ad una diffusione di massa.


Io lo spero figurati poiché significherebbe un drastico abbassamento dei prezzi e conseguente eliminazione degli lcd, ma a parte proclami vari, fino ad oggi anche i tv Oled cinesi montano pannelli di produzione LG e questo mi fa pensare che questi annunci si basino più su previsioni che su fatti concreti.