AV Magazine - Logo
Stampa
 
CSCC: il CMS per il Sony VW1000ES 4K
Emidio Frattaroli - 31/05/2012, 10:27
“Sony rende finalmente disponibile una prima versione del programma CSCC per poter modificare i vari gamut colore predefiniti del videoproiettore a risoluzione 4K VPL-VW1000ES ”

Eravamo a Gennaio, ad Amsterdam, in occasione dell'Integrated System Europe. In quell'occasione, a tutti gli installatori che si sono lamentati per la mancanza di un color management system sul videoproiettore 4K VPL-VW1000ES, Sony rispose ufficiosamente che entro l'estate sarebbe uscito un programma che avrebbe permesso di modificare le coordinate cromatiche del gamut del proiettore.

L'attesa finalmente terminata e il programma CSCC disponibile, purtroppo soltanto agli installatori e al personale Sony. In questa prima versione il programma molto semplice e permette in realt di modificare soltanto le coordinate dei colori primari (RGB) e non quelle dei colori secondari (CMY), in modo da modificarne le prestazioni in quei casi in cui si renda necessario.

In quali casi? Uno su tutti, correggere i vertici del gamut se e quando lo spettro della lampada dovesse modificarsi con il passare delle ore. Oppure creare spazi colore "custom" per chi utilizza il proiettore Sony come monitor d'elezione per color correction. Il funzionamento del programma non molto intuitivo ed necessaria una conoscenza approfondita delle coordinate cromatiche Yxy dello spazio CIE 1931.

Assieme al programma c' una piccola guida e un foglio di calcolo per calcolare i coefficienti di correzione da inserire nei banchi di memoria del proiettore. Dobbiamo anche ricordare che, in condizioni di default, il proiettore Sony si sempre distinto per prestazioni estremamente vicine al riferimento, tali da rendere inutile un CMS. Dovremmo ricevere (finalmente!) - un campione del Sony 1000 nella seconda met di Giugno in cui cercheremo di verificare anche le funzioni del suddetto programma.

Per maggiori informazioni sui prodotti Sony: www.sony.it - www.sonybiz.net