AV Magazine - Logo
Stampa
 
EOS M, la prima mirrorless di Canon
Gian Luca Di Felice - 23/07/2012, 09:52
“Dopo mesi di indiscrezioni, il leader mondiale della fotografia ha finalmente presentato la sua prima fotocamera "senza specchio", pronta a contrastare le proposte di Panasonic, Nikon, Sony o Samsung. Arriverà ad ottobre a 800 dollari con obiettivo fisso 22mm”

Canon ha presentato a Londra la sua prima fotocamera digitale mirrorless, siglata EOS M, dal design compatto e che eredita parte dell'elettronica della reflex EOS 650D: sensore APS-C CMOS da 18 mega pixel, processore DIGIC 5, display LCD touch-screen da 3 pollici con risoluzione da 1,04MP e l'ultimo sistema di auto-focus ibrido (con rilevazione sia a fase che a contrasto) che migliora velocità e prestazioni della messa a fuoco. La nuova EOS M è più compatta di una G1, leggermente più larga di una S100 e arriverà ad ottobre ad un prezzo di 800 dollari con kit obiettivo fisso EF-M 22mm f/2.

La sensibilità è compresa tra i 100 e i 25.600 ISO in modalità di scatto e può arrivare a 12.800 ISO in modalità ripresa video. Video che possono essere acquisiti in Full HD con cadenze progressive a 24, 25 o 30p. E' anche disponibile la modalità di scatto continua a 4,3 fotogrammi al secondo con messa a fuoco ed esposizione fisse. I controlli non sono estesi come quelli di una fotocamera reflex di Canon e molti dei controlli manuali sono affidati all'interfaccia touch-screen del display (compreso il Touch AF durante le riprese video). La fotocamera è priva di mirino elettronico, ma è completa di slitta accessori compatibile con la line-up di flash Speedlite, nonché con il ricevitore GPS GP-E2 e lo châssis integra anche un microfono stereofonico con controllo manuale del livello di acquisizione.

Come detto, il kit di acquisto prevede in bundle l'ottica fissa 22mm, ma sarà anche disponibile l'obiettivo EF-M 18-55mm f/3.5-5.6 al costo di 300 dollari, oltre alla possibilità di acquistare l'adattatore EF-EOS M (200 dollari) compatibile con tutti gli obiettivi Canon EF ed EF-S. La Canon EOS M è compatibile con le schede di memoria SD, SDHC, SDXC, comprese le nuove Ultra High Speed UHS-I ed è anche completa di uscita HDMI.

Di seguito un "primo contatto" realizzato dai colleghi di PmStudioNews: