AV Magazine - Logo
Stampa
 
TV LCD: Corea stabile, Giappone giù
Gian Luca Di Felice - 24/07/2012, 12:14
“Gli analisti di iSupply hanno rilasciato i dati di vendita di TV LCD per il primo trimestre 2012. Mercato globalmente in calo del 35% rispetto all'ultimo trimestre 2011, con Samsung che rimane in testa, seguita da LG e Sony. I marchi nipponici continuano però a perdere quote di mercato”

Nel primo trimestre 2012, Samsung rimane leader del mercato TV LCD con il 19% delle quote mondiali, seguita da LG al 13%, Sony al 8%, Toshiba al 6% e Sharp al 5%. Un mercato però complessivamente in calo del 35% a livello mondiale, rispetto all'ultimo trimestre 2011, con 44 milioni di pezzi venduti ad inizio 2012, rispetto ai quasi 69 milioni della fine dello scorso anno. Tutti i principali marchi hanno quindi subito ribassi in linea con la flessione generale, ma svettano negativamente il -50% subito da Toshiba e positivamente (in proporzione) il -23% segnato da LG.

I due marchi coreani leader del mercato (Samsung ed LG) sono, inoltre, gli unici ha registrare margini operativi positivi con Samsung che segna un + 5%, mentre tutti gli altri (giapponesi) continuano ad accusare perdite. Se poi vediamo i dati anno su anno (primo trimestre 2011 contro lo stesso del 2012), notiamo che solo Samsung e LG continuano a crescere segnando rispettivamente un + 6% e un +2%, mentre Sony (-13%), Toshiba (-19%) e soprattutto Sharp (-26%) vedono le vendite in calo. Dei 44 milioni di TV LCD venduti, più del 50% è rappresentato dai 5 marchi top della classifica.

Fonte: iSupply