AV Magazine - Logo
Stampa
 
Sony Music e Merlin scelgono il codec MQA
Riccardo Riondino - 17/05/2017, 11:47
“La principale etichetta indipendente e l'ultima delle grandi major discografiche adottano il codec Master Quality Authenticated, sviluppato da Meridian per lo streaming/download in alta risoluzione con un bit-rate di 1Mbit/sec, unendosi ad un consorzio che annovera fornitori come Tidal e un elenco di partner a livello hardware in costante aumento”

Sviluppato dal co-fondatore di Meridian, Bob Stuart, il formato MQA (Master Quality Authenticated) permette uno streaming in alta risoluzione con bit-rate di appena 1Mbit/sec, grazie all'utilizzo di metadati aggiuntivi temporali. I file MQA possono essere incapsulati in vari formati contenitori e sono anche retrocompatibili, mantenendo una qualità di livello CD. Nel 2016 è stata Warner Music Group la prima delle grandi major ad adottare lo standard MQA per lo streaming e il download, a cui si è aggiunta Universal Music nello scorso febbraio. Ora il formato Meridian ha ottenuto l'adesione anche di Sony Music, nonché di Merlin, etichetta che comprende alcune delle principali case discografiche indipendenti.


- click per ingrandire -

Un altro dei partner MQA è Tidal, che offre il servizio "Tidal Masters" in alta risoluzione senza costi aggiuntivi per gli utenti "Hi-Fi". Altri fornitori di contenuti sono Onkyo Music, 7digital, 2L, HQM Store, Amarra e Audirvana. Anche a livello hardware il supporto MQA è cresciuto notevolmente, annoverando tra gli altri nomi come Pioneer, Onkyo, NAD, Bluesound, Krell, Technics, Audioquest, TEAC, dCS e Pro-Ject.

Per ulteriori informazioni: www.mqa.co.uk

Fonte: What Hi-Fi