AV Magazine - Logo
Stampa
 
EBU: sperimentazione live UHD HDR HFR NGA
Riccardo Riondino - 31/07/2018, 09:59
“L'Unione europea di radiodiffusione (EBU) riprenderÓ i prossimi Europei di atletica leggera in 2160p100 con HDR HLG, insieme a due segnali aggiuntivi 1080p100 con audio "scene based" e 1080p50, che saranno trasmessi via satellite al centro RAI della Valle d'Aosta e presso la sede BBC di Glasgow su connessione in fibra ottica”

Durante i prossimi Campionati europei di atletica leggera (Berlino, 7-12 agosto) l'European Broadcasting Union (EBU) sperimenterà la ripresa, elaborazione, registrazione e distribuzione in Ultra HD dal vivo con High Frame Rate, High Dynamic Range e NGA (Next Generation Audio). Sarà la prima distribuzione live al mondo di contenuti UHD con HDR (HLG / BT.2100) e HFR (2160p100). Finora in Europa anche le trasmissioni dal vivo più avanzate non superano la frequenza di quadro/campo di 50 Hz, con una predominanza di contenuti HD interlacciati (1080i25) nonostante la diffusione di encoder commerciali e televisori 2160p50.

A Berlino verrà creato un flusso di produzione HLG / BT.2020 2160p100 in collaborazione con BBC, France Télévisions, IRT, RAI e ZDF e una serie di partner tecnologici. Il feed 2160p100 verrà utilizzato per derivare due segnali aggiuntivi 1080p100 e 1080p50. Questi tre feed saranno quindi codificati in HEVC e multiplexati per una trasmissione in diretta tramite la rete satellitare Eurovision al banco di prova sperimentale della RAI in Valle d'Aosta e mediante l'infrastruttura Eurovision Fiber al Centro Europeo di Radiodiffusione (BOC), presso la sede BBC di Glasgow.

Il programma 1080p100 includerà anche l'audio NGA sotto forma di 4 + 7 + 0 canali "scene based", con quattro segnali mono interattivi "ad oggetti" per i commenti. Alcune clip potrebbero essere disponibili per la divulgazione pubblica, finalità tecniche e test scientifici.

Fonte: Advanced Television