AV Magazine - Logo
Stampa
 
CHLG sceglie il Blu-ray per la Cina
Gian Luca Di Felice - 06/09/2007, 15:00
“La China Huala Group Co. (CHLG), la più importante industria dell'elettronica statale cinese, ha deciso di aderire alla Blu-ray Disc Association”

La China Huala Group Co. è l'unico marchio di elettronica di consumo cinese di proprietà statale, ma è anche una della più importanti aziende manifatturiere del paese, nonché il principale fornitore di contenuti e servizi audio-video della Repubblica Popolare Cinese. I vertici della CHLG hanno deciso in questi giorni di aderire alla Blu-ray Disc Association dichiarando che "la scelta rappresenta per noi la migliore opportunità sul mercato".

CHLG si è tra l'altro impegnata a contribuire attivamente allo sviluppo dello standard e a promuovere attività per la diffusione dello standard all'interno del mercato cinese. Andy Parsons, chairman della BDA, si è naturalmente detto entusiasta dell'accordo raggiunto che "consente di entrare nel vasto mercato cinese con un partner forte che contribuirà a far crescere il formato a livello mondiale".

Anche se questo accordo non ci riguarda direttamente, è comunque indubbio che il consorzio Blu-ray ha assestato un bel colpo che potrebbe avere ripercussioni in futuro anche sul resto dei mercati mondiali.

Fonte: HDTV UK