AV Magazine - Logo
Stampa
 
3D@Home, un consorzio per il 3D in casa
Gian Luca Di Felice - 17/04/2008, 10:31
“Nasce in occasione del NAB di Las Vegas, il consorzio per la promozione della diffusione di contenuti tridimensionali in casa che raggruppa già 22 aziende di spicco del mercato dell'elettronica di consumo”

L'arrivo congiunto del digitale e dell'alta definizione sta aprendo la strada a nuove potenzialità e innovazioni destinate a toccare sia il mercato delle sale cinematografiche (vedi D-Cinema) che quello dell'intrattenimento casalingo. Proprio mentre in questi ultimi mesi vi abbiamo annunciato la disponibilità dei primi display e retroproiettori "3D Ready" e l'arrivo nel corso dell'estate dei primi titoli in versione Blu-ray 3D, in occasione del NAB 2008 di Las Vegas è stata annunciata la nascita del nuovo consorzio 3D@Home. Il consorzio, che riunisce al momento 22 aziende del settore, tra le quali troviamo Walt Disney Home Entertainment, Universal Studios, Thomson, IMAX, 3ality, Samsung e Philips, nasce con l'intento di promuovere e diffondere il 3D nelle case.

Non a caso, l'operazione è stata portata a termine dopo il crescente successo delle proiezioni 3D avvenuto nelle sale digitali statunitensi e che ora si vuole tentare di proporre (imporre) anche a livello di Home Entertainment. "Nel 2008, milioni di televisori compatibili con i contenuti 3D stereoscopici, saranno acquistati dai consumatori. Le vendite di televisori DLP, Plasma e LCD capaci di riprodurre contenuti HD-3D stereoscopici dovrebbero - nel corso del 2008 - superare i 22 miliardi di fatturato, rappresentando quindi un mercato sufficientemente importante e tale da suscitare l'interesse dei più importanti attori del mercato", ha dichiarato Chris Chinnock, presidente della società di ricerca di mercato Insight Media.

Fonte: HD Numérique