AV Magazine - Logo
Stampa
 
CMOS 16MP e 4K 60fps per smartphone
Gian Luca Di Felice - 23/05/2012, 13:05
“OmniVvison annuncia lo sviluppo di due nuovi sensori fotografici per smartphone e tablet dotati di una risoluzione nativa di 16 Mega Pixel e in grado di acquisire riprese video in 4K fino a 60 fps, ma anche oltre fino a 4608 x 3456 punti a 30 fps”

Se le riprese a 1080p sono ormai una realtÓ su un gran numero di smartphone e tablet di ultima generazione, la possibilitÓ di realizzare video in 4K rimane ancora una chimera e, fino ad oggi, solo Nokia si Ŕ sbilanciata annunciando che il suo sensore da 41 Mega Pixel utilizzato nel terminale PureView potrebbe in futuri modelli assicurare riprese a risoluzione 4K. La statunitense OmniVision ha per˛ anticipato la concorrenza annunciando l'arrivo di due nuovi sensori CMOS "retro-illuminati" OV16820 e OV 16825 da 16 Mega Pixel in grado di acquisire foto in RAW con 12 bit di profonditÓ. Ma l'altra peculiaritÓ dei nuovi sensori riguarda la possibilitÓ di acquisire video in 4K (3840 x 2160 punti) a 60 fotogrammi al secondo, ma anche a piena risoluzione 16 MP (4608 x 3456 punti) a 30 fotogrammi al secondo.

Al momento OmniVision non ha rilasciato informazioni in merito a partner che integreranno i nuovi sensori nei loro terminali, ma sappiamo che la produzione di massa Ŕ prevista per l'autunno e quindi Ŕ probabile che l'arrivo dei primi smartphone o tablet da 16MP e video 4K sia previsto per l'inizio del 2013.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: OmniVision