AV Magazine - Logo
Stampa
 
Ridley Scott, regista del nuovo Blade Runner
Alessio Tambone - 22/08/2011, 09:22
“Un comunicato stampa rilasciato dalla Alcon Entertainment svela in qualche modo il progetto e il nome del regista. L'operazione prevista Ŕ la stessa portata avanti con Prometheus, per un'uscita nelle sale cinematografiche ipotizzata per il 2014”

E' ufficiale.

Nei mesi scorsi abbiamo seguito con interesse le mosse della Alcon Entertainment, societÓ di produzione che aveva acquisito i diritti per il mondo di Blade Runner. Si parlava di sequel, prequel, remake, reboot, divertendosi con il toto-nomina per la sedia di regista. Lo stesso Harrison Ford, intervistato al riguardo, aveva espresso il suo parere "non negativo" sulla questione.

Un comunicato ufficiale della societÓ ha svelato le carte con una notizia bomba: il nuovo film sarÓ diretto e prodotto dallo stesso Ridley Scott, padre del primo indimenticabile viaggio in quel mondo fantascientifico ispirato al romanzo di Philip K. Dick. A quanto pare l'idea Ŕ la stessa utilizzata con il nuovo Prometheus, film inizialmente nato come prequel di Alien e poi trasformato in una nuova storia semplicemente ambientata nell'universo narrativo conosciuto dai tanti appassionati (le riprese sono in corso).

Stessa sorte dovrebbe toccare al nuovo Blade Runner, con l'assenza quindi - giÓ confermata - del Rick Deckard interpretato da Harrison Ford. Solo il futuro ci potrÓ dire se la trovata di questo pseudo-reboot sarÓ vincente, mentre Ŕ ufficialmente partita la caccia allo sceneggiatore sotto le precise direttive del signor Scott (produzione prevista per il 2013 con un'uscita in sala nel corso del 2014). Per testare comunque il suo livello di cinematografia l'appuntamento Ŕ sicuramente fissato per Giugno 2012, mese che vedrÓ l'esordio nei cinema americani di Prometheus, il "nuovo" Alien.