AV Magazine - Logo
Stampa
 
HEM: Ampli integrato/DAC Pioneer A-40AE
Riccardo Riondino - 15/05/2018, 15:05
“La casa giapponese presenta un modello di fascia entry level dotato di DAC Wolfson 32 bit/384 kHz, stadio fono MM, ingressi linea configurabili in main per pre/decoder esterni, stadi finali Direct Energy, funzione direct, uscite cuffia e linea”


- click per ingrandire -

Accanto ai tanti prodotti di fascia elevata, al Monaco High End 2018 era esposto anche l'amplificatore integrato entry level Pioneer A-40E. La dotazione appare tuttavia di livello analogo a prodotti di costo superiore, così come il livello costruttivo, come testimonia il pannello frontale in alluminio. L'interno ospita un trasformatore di alimentazione sovradimensionato, così come condensatori ELNA custom. Gli stadi finali adottano la tecnologia proprietaria Direct Energy classe D, erogando una potenza di 2x76W/4Ω. Il Pioneer A-40E è utilizzabile anche come unità di conversione, integrando ingressi S/PDIF ottici/coassiali per segnali fino a 24 bit/192 kHz. La decodifica è affidata a un DAC Wolfson 32 bit/384 kHz.


- click per ingrandire -

Non è da meno la sezione analogica, dotata di ingresso fono MM e cinque ingressi linea, configurabili come "power amp direct" per l'impiego con preamplificatori o decoder HT esterni. Sono presenti inoltre uscite cuffia e linea, insieme a una doppia coppia di morsetti altoparlanti a vite per cavi fino a 4mm. Tra i controlli figura il loudness e il tasto "Direct" per escludere i controlli di tono.

Il Pioneer A-40E sarà disponibile da agosto nelle finiture nera o argento, al prezzo di 400£.

Fonte: What Hi-Fi