AV Magazine - Logo
Stampa
 
Si avvicina la fine del Blu-Ray Disc?
Franco Baiocchi - 11/07/2018, 10:57
“Le vendite dei servizi di streaming digitale hanno gią da tempo superato quelle dei supporti fisici per l'home video che sembrano sempre pił appannaggio di una nicchia di appassionati”


Mercato dei media digitali con previsione fino al 2023 (statista.com)

Si sta avvicinando davvero la fine dell'era del Blu-Ray? Questo è l'interessante quesito proposto in un articolo di Display Daily, secondo cui i supporti fisici per l'home video  hanno già lasciato il posto allo streaming digitale, relegando i nuovi lettori multimediali domestici ad un mercato di nicchia.

Già nel 2015 i supporti fisici come i dischi Blu-ray, avevano subito un forte calo nelle vendite con una diminuzione del 12% nei soli Stati Uniti; al contrario le vendite dei media digitali sono salite del 16% con un aumento degli abbonamenti di streaming video del 20%. A tutto ciò ha fortemente contribuito la produzione di contenuti di qualità in UHD 4K direttamente in casa propria da parte dei provider di media digitali, come Netflix, HBO ed altri prima di loro, che hanno eluso i tradizionali produttori di contenuti hollywoodiani.

Come ha ricordato Devindra Hardawar di Engadget nel 2016, "Lo Streaming video si rivolge al nostro crescente desiderio di contenuti on-demand. Non importa tanto che la qualità di uno stream 1080p non sia buona come un Blu-ray 1080p , che offre bitrate più alti e meno compressione. "; in ogni modo i veri cinefili continueranno ad adorare le immagini UHD e i video di alta qualità provenienti dall'ultimo lettore Blu ray con tecnologia all'avanguardia. 

Per maggiori info: DisplayDaily