Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

USA: lo sport diventa digitale

di Raffaele Labrozzi, pubblicata il 06 Dicembre 2006, all 13:04 nel canale HT

“Nel corso di un summit svoltosi a New York i rappresentanti delle leghe professionistiche americane hanno svelato i loro futuri piani in tema di TV digitale”

New York, Dicembre 2006. Le principali leghe dello sport professionistico Usa guardano a siti web e reti TV come mezzo per crescere. Nel corso del Reuters Media Summit svoltosi a New York la settimana scorsa, i commissari della NFL (National Football League), della MLB (Major League Baseball) e della NBA (National Basketball Association) hanno espresso approcci differenti.

Le leghe contano su contratti tv miliardari: la sola NFL per esempio ricava 3,7 miliardi di Dollari l'anno ma sono ancora ad uno stadio primitivo per la realizzazione di iniziative su Internet. La NFL Network conta 41 milioni di abbonati anche senza accordi di distribuzione con i tre principali fornitori di TV via cavo.

Per la NBA, il commissario David Stern ha detto che il loro approccio potrebbe comprendere una società media titolare di una quota negli asset digitali. NBA.com intanto conta oltre 2,6 milioni di visitatori al giorno, oltre il 35% in più rispetto al 2004. E circa il 20% del suo traffico proviene dal suo sito cinese in mandarino http://china.nba.com/.

Intanto i dirigenti della Major League Baseball hanno fatto sapere di aver nuovamente discusso sulla creazione di una rete tv con società via cavo e satellite. I fermenti comunque sono tutti attorno al business dei media digitali, conosciuto come "Major League Baseball Advanced Media". Formatasi sei anni fa,questa costola della MLB, vanta oltre il 6% dei 5,2 miliardi di dollari di profitti annuali di tutta la Lega, con un traffico web esploso a 2 miliardi di visitatori quotidiani.

Fonte:Reuters



Commenti