Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Un recorder "rippa" DVD

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 25 Gennaio 2007, all 11:18 nel canale HT

“La statunitense Quartek annuncia la nuova sorgente XD-Rip55, un lettore/recorder DVD in grado di fare la copia bit to bit dei DVD Video non protetti”

Il nuovo XD-Rip55 è una sorgente/registratore digitale in grado di registrare e salvare i vostri programmi preferiti su un hard-dsik esterno (non incluso). Le registrazioni sono encodate in formato DivX 5 o Mpeg 2 (con bitrate fino a 3000kbps), ma la caratterista interessante è la possibilità di fare il ripping bit per bit dei vostri DVD Video (solo non protetti). Il XD-rip55 è inoltre completo di sintonizzatore TV analogico e digitale terrestre e permette quindi la registrazione programmata delle vostre trasmissioni preferite. Sul frontale è poi disponibile un ingresso USB 2.0 e un lettore di schede di memoria.

L'utilizzo di un hard-disk esterno non è forse proprio la soluzione più comoda ed infatti è stato previsto anche un alloggiamento per un hard-disk IDE da 3,5" interno. I vostri CD musicali possono essere direttamente riprodotti (anche con sovracampionamento HDCD) oppure salvati sull'hard-disk ed encodati in Mp3. Sul retro troviamo le uscite scart RGB, component e videocomposito, nonché gli ingressi S-Video e composito. Completo di telecomando, il Quartek XD-Rip55 sarà disponibile a partire da fine febbraio ad un prezzo di circa 249,00 Euro.

Fonte: Clubic



Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 25 Gennaio 2007, 11:40
non ho capito se è anche dvd recorder oppure no...
Commento # 2 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 25 Gennaio 2007, 11:48
Non è un DVD recorder, ma solo un HDD recorder

Ci è stato inoltre appena comunicato che l'apparecchio non è un grado di fare il ripping dei DVD protetti!

Ciao! Gianluca
Commento # 3 di: Paganetor pubblicato il 25 Gennaio 2007, 11:52
eh vabbè, ma che fuffa è allora!?
Commento # 4 di: corgiov pubblicato il 25 Gennaio 2007, 12:36
Bella la funzione per rieditare i CD-Audio in HDCD, peccato però che non li rimasterizzi! Fin troppi CD-Audio in commercio non dimostrano la qualità dei soldi spesi.
Credo però che sarebbe chiedere troppo se li rieditasse pure in DTS o in AC3.
Commento # 5 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 25 Gennaio 2007, 12:47
Originariamente inviato da: corgiov
Bella la funzione per rieditare i CD-Audio in HDCD


Ciao Corgiov,
guarda che non ho mai scritto che li riedita....riproduce anche i CD HDCD, tutto qua!

Gianluca
Commento # 6 di: corgiov pubblicato il 25 Gennaio 2007, 17:02
I vostri CD musicali possono essere direttamente riprodotti (anche con sovracampionamento HDCD).

Con questa frase, avevo capito che il lettore rielabora al volo qualunque CD-Audio, così che sia letto in modalità HD.
Commento # 7 di: iaiopasq pubblicato il 25 Gennaio 2007, 22:22
e come fa, inventa?!?
Commento # 8 di: corgiov pubblicato il 25 Gennaio 2007, 23:41
Esistono da anni lettori che rielaborano al volo i CD-Audio in HD. Credo che la Pioneer sia stata la prima azienda a produrli.
Commento # 9 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 26 Gennaio 2007, 09:23
Originariamente inviato da: corgiov
Esistono da anni lettori che rielaborano al volo i CD-Audio in HD


Corgiov, l'HDCD è un'altra cosa e richiede una specifica codifica e una relativa decodifica in fase di ascolto per essere apprezzata! Tutto qua! Ovvio che esistono circuiti di upsampling del segnale standard (e hai citato giustamente Pioneer, ma non solo...), ma non è questo il caso!

Gianluca
Commento # 10 di: corgiov pubblicato il 26 Gennaio 2007, 14:06
Bene, adesso tutto è chiaro.