Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

TELE System TS6800T2 HEVC, decoder DVB-T2

di Riccardo Riondino, pubblicata il 24 Luglio 2015, all 08:24 nel canale HT

“L’italiana TELE System è la prima in Europa a realizzare il ricevitore digitale terrestre di 3° generazione, basato sullo standard DVB-T2 e codec di compressione video HEVC”

Con un anno di anticipo rispetto al termine di legge del 01 luglio 2016, TELE System introduce il decoder TS6800T2 HEVC, il primo ricevitore conforme allo standard T2 del digitale terrestre. Il dispositivo è in grado di ricevere le future trasmissioni DVB-T2 basate sull'algoritmo H.265 HEVC, requisito tecnico obbligatorio previsto dalla legge 44 del 2012, oltre che le attuali trasmissioni in MPEG-2 e MPEG-4/H.264.

L'uscita HDMI permette il transito di un segnale dalla risoluzione massima di 1080p/50 Hz. Le altre connessioni presenti sono l'uscita digitale coassiale, un ingresso/uscita di antenna e una presa SCART che veicola segnali RGB e CVBS.

Il TS6800 può essere utilizzato anche come media player con funzione PVR (Personal Video Recorder), collegando una periferica di memoria formattata in FAT32 alla porta USB frontale. La compatibilità comprende contenuti A/V in formato MPEG 2/MPEG 4, file musicali MP3 e foto JPEG. Il decoder è dotato di un telecomando universale 2 in 1 programmabile, con il quale è possibile comandare anche il televisore.

Il TELE System TS6800T2 HEVC è disponibile al prezzo al pubblico suggerito di 59,90 Euro IVA inclusa.

Per ulteriori informazioni:  www.telesystem-world.com

Fonte: TELE System Digital



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: g_andrini pubblicato il 24 Luglio 2015, 08:42
Potrebbe essere utile per chi non ha intenzione di cambiare il proprio televisore al plasma, per esempio.
Però un decoder esterno è di dubbia utilità, a mio parere.
Commento # 2 di: mariettiello pubblicato il 24 Luglio 2015, 10:44
beh molte tv (tipo il kuro 5090) non supportano l'hd con i decoder interni quindi non sarebbe una cattiva idea...questo offre anche il telecomando unico per tv+decoder ed è sicuramente a prova di futuro. Resta da capire la validità del player interno.
Certo che l'ideale sarebbe un decoder identico ma con il supporto per le schede mediaset premium e prezzo non troppo distante da questo modello
Commento # 3 di: moby_LT pubblicato il 24 Luglio 2015, 12:21
Vero! Aspettiamo i modelli con le CAM... Ma per gestire un disco rigido il formato FAT32 non è un pò piccolo? (nel senso che non mi sembra riesca a gestire i dischi oltre una certa capienza, che non ricordo quale sia...)
Certo che ora stapartendo l'Hardware... ma le trasmissioni...??? Hai voglia a modelli da qui ad allora!
Commento # 4 di: TheRaptus pubblicato il 27 Luglio 2015, 08:43
Esiste una chiavetta USBper PC che sia già DVBT2? perchè cercando in giro non ho trovato nulla.
Solo una curiosità ...
Commento # 5 di: fastleo63 pubblicato il 27 Luglio 2015, 12:57
Originariamente inviato da: moby_LT;4413526
...Ma per gestire un disco rigido il formato FAT32 non è un pò piccolo?...
Le limitazioni del filesystem FAT32 non riguardano tanto le dimensioni massime del disco (si può arrivare a gestire volumi fino a 2TB) ma quanto quelle relative alla massima dimensione di un file, il quale non può superare i 4GB. Penso però che il decoder in oggetto sia in grado di gestire senza problemi il tutto, suddividendo il file durante la registrazione quando esso raggiunge il succitato limite. Ad esempio, il mio Digiquest 3100HD fa così, e ciò a prescindere dal fatto che ho comunque la scelta di formattare il disco USB ad esso collegato in FAT32 oppure in NTFS.