Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony FMP-X1 4K: niente Europa!

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 09 Luglio 2013, all 11:00 nel canale HT

“In un'intervista al Torneo di Wimbledon, dove Sony ha sperimentato le riprese in Ultra HD, Paul Gyles, capo della divisione Home Entertainment, ha confermato che non vi sono piani per l'arrivo del media player FMP-X1 né nel Regno Unito, né in Europa, affermando che il prodotto è solo per gli USA”

Nella cornice di Wimbledon, evento sfruttato anche per sperimentare le riprese a risoluzione Ultra HD in collaborazione con la BBC, Sony ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito a FMP-X1, il media player Ultra HD in arrivo negli Stati Uniti. A parlare è stato Paul Gyles, capo della divisione Home Entertainment di Sony. Le sue affermazioni hanno chiarito ogni dubbio circa un lancio europeo del lettore: FMP-X1 viene al momento definito "US only", ovvero un prodotto esclusivamente previsto per il mercato statunitense. Non è invece stata fornita risposta circa le ragioni che hanno portato a questa decisione, ovvero se le motivazioni sono legate a problemi inerenti i contenuti, a problemi con le connessioni internet, oppure se si pensa che non vi sia una domanda sufficiente per un lettore di questo tipo.

Oltre a parlare di FMP-X1, Gyles ha anche fornito buone notizie per tutti i possessori di TV Ultra HD: ”I TV Sony Ultra HD sono a prova di futuro. I clienti sono la nostra prima priorità, e quindi forniremo tutte le soluzioni necessarie per permettere ai possessori di poter accedere ai servizi che forniranno materiale a risoluzione Ultra HD, quando saranno disponibili nei rispettivi mercati”. Sembra confermata, quindi, l'integrazione di una connessione HDMI aggiornabile sugli attuali modelli in commercio (solo i 55 e 65 pollici X900), di cui avevamo già parlato (vedi articolo) nei mesi scorsi

Fonte: What Hi-Fi



Commenti (15)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: icaro73 pubblicato il 09 Luglio 2013, 15:18
non sarebbe il momento di fare uscire un HDD/BR recorder? così chi lo volesse si può comprare il contenuto in 4k su disco fisico in modo tale da non aver problemi di internet, protezioni varie etc, etc
Commento # 2 di: gius76 pubblicato il 09 Luglio 2013, 15:56
Comprare il contenuto 4K??? Dove? Da chi? E Senza protezioni!? E sì, magari te lo portano pure a casa impacchettato col fiocchetto rosso...
Commento # 3 di: icaro73 pubblicato il 09 Luglio 2013, 16:13
beh, cosa cambia rispetto a un normale BR in Hd?
Commento # 4 di: gius76 pubblicato il 09 Luglio 2013, 16:20
Ma perché, tu al momento sai come e dove acquistare il contenuto software di un Blu-ray senza il disco fisico? Quando vai su Amazon, ad esempio, visualizzi due possibilità? Del tipo compra e spedisci Bluray oppure scarica Blu-ray?

Ti risulta per caso che è in vendita qualche film (da Blu-ray) scaricabile e senza protezione? Fammi sapere....
Commento # 5 di: boldarino pubblicato il 09 Luglio 2013, 16:39
Sarebbe interessante sapere perché i POVERI possessori del proiettore SONY VW 1000ES non potranno usufruire di questo media player.....che costa piu' di un TV.......Cose da ...pazzi!!!!
Commento # 6 di: runner pubblicato il 09 Luglio 2013, 17:14
perchè sto coso ha più protezioni di fort knox tra le quali hdcp 2.2 che non può neè potrà essere supportata dal 1000 per cui non lo puoi usare
Commento # 7 di: icaro73 pubblicato il 09 Luglio 2013, 17:39
ma i Blu-ray non sono già protetti da una chiave di codifica che ne impedisce la copia? non importa che siano ''superblindati'' basta che si possano acquistare e vedere con un lettore/visore 4K come adesso si fa con i film in Hd.
Commento # 8 di: Onslaught pubblicato il 09 Luglio 2013, 18:17
Il problema è che le protezioni dei Blu-ray, come la precedente versione di HDCP, sono state aggirata da molto tempo, ed evidentemente hanno ritenuto conveniente proteggere i contenuti in altro modo.
Commento # 9 di: gius76 pubblicato il 09 Luglio 2013, 20:43
Esatto! Il Blu-ray è stato craccato, oggi è possibile copiarsi un Bluray sul disco fisso e togliendo tutte le protezioni. Come avevo già scritto in un altro thread, la decisione di Sony di imporre una connessione internet sempre attiva, mi lascia pensare ad un grosso salto di qualità in termini di sicurezza anticopia.
Ad oggi un file criptato con AES a 256 bit non lo cracca manco l'FBI (forse l'NSA sì, ma con grosso sforzo), se la chiave è adeguatamente lunga, varia e senza senso. Quindi se la chiave di tali file 4K vanno recuperate dai server remoti, cosa che spiegherebbe la necessità di connessione sempre attiva, allora potete star certi che il file piratato non lo troverete in giro...
Commento # 10 di: AlbertoPN pubblicato il 09 Luglio 2013, 21:10
Originariamente inviato da: gius76;3925662
Ti risulta per caso che è in vendita qualche film (da Blu-ray) scaricabile e senza protezione? Fammi sapere....


http://www.kaleidescape.com/movies/store/
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »