Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony accelera i trasferimenti olografici

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 01 Giugno 2007, all 10:47 nel canale HT

“Sony è riuscita a mettere a punto una tecnologia che consente di incrementare la velocità di trasferimento nei supporti di memoria olografici”

Secondo quanto riportato dai colleghi  nipponici di Tech On, Sony è riuscita a dare un notevole impulso alle tecnologie di storage su supporti olografici grazie alla messa a punto di un nuovo sistema che consente di incrementare la velocità di trasferimento dati di ben 30 volte, passando dai 3Mbps attuali ai 107 e 92Mbps rispettivamente in scrittura e riproduzione. Ma lo sviluppo non si arresta qua e l'obiettivo di SOny è quello di incrementare di altre 10 volte questi dati in modo da raggiungere nei prossimi anni velocità di transfert di 1Gbps.

Attualmente, i supporti olografici sono destinati unicamente agli enti governativi o alla grande industria con costi dei singoli drive che si avvicinano ai 18.000 dollari e la pioniera di questo settore è l'americana InPhase che ha già reso disponibili masterizzatore e i supporti da 300GB e annovera tra i propri clienti "Turner Broadcasting", "Lockheed Martin" e lo "US Geological Survey". Entro la fine dell'anno, InPhase ha annunciato l'arrivo dei supporti da 1,6TB che richiederanno però dei nuovi masterizzatori.

Fonte: Tech On



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: vincino pubblicato il 04 Giugno 2007, 15:49
Giusto quello che ci vuole per il Super Hi-Vision