Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Recorder HD DVD Toshiba

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 12 Giugno 2007, all 12:13 nel canale HT

“Questa mattina, Toshiba ha presentato ufficialmente la nuova linea di recorder HD DVD Vardia con hard-disk da 600 e 300GB e disponibilità in Giappone a partire da fine mese”

I nuovi Vardia RD-A600 e RD-A300 sono i primi HD DVD recorder con hard-disk sviluppati da Toshiba. Si tratta di due registratori con rispettivamente un hard-disk con capienza di 600GB e 300GB e meccanica HD DVD in grado sia di riprodurre che di registrare su supporti HD DVD-R (sia singolo che doppio strato), ma anche DVD-R/RW/RAM, mentre non sono ancora supportati gli HD DVD-RW, né i DVD-RAM con cartuccia.

La presenza di un hard-disk consente anche di trasferire le registrazioni verso un supporto HD DVD-R con una velocità di circa 36.55Mbps e la dotazione prevede anche i sintonizzatori analogico e digitale terrestre (anche in HD) che possono lavorare in simultanea per effettuare più registrazioni. L'encoding delle registrazioni viene effettuato per il video in Mpeg2 con una risoluzione massima di 720x480 punti, mentre per l'audio è possibile scegliere tra Dolby Digital, LPCM o AAC.

Grazie alla funzionalità i.LINK è possibile effettuare lo streaming via LAN dei contenuti presenti nell'hard-disk o riprodurre i contenuti presenti in altri apparecchi in rete e per la massima versatilità sono anche presenti un ingresso FireWire (per le videocamere) e una pressa USB. In riproduzione, questi due registratori sono chiaramente compatibili 1080p sia con gli HD DVD che con i DVD (via HDMI), mentre l'audio Dolby Digital Plus, Dolby TrueHD e DTS HD viene convertito in PCM e trasmesso via HDMI (che a questo punto è lecito dedurre non essere di tipo 1.3) e non sono presenti i decoder interni e le relative uscite analogiche 5.1/7.1, mentre non ci sono problemi con le tracce multicanale Dolby Digital e DTS che possono essere inviate a un decoder via HDMI o la presa ottica.

I convertitori video sono di tipo a 12bit/148,5kHz, mentre per l'audio troviamo dei DAC 192kHz/24bit ed entrambi misurano 430mm (l) x 98mm (a) x 376mm(p) per un peso di 7,6kg (A600) e 6,8kg (A300). I prezzi annunciati saranno di circa 200.000 Yen (1.230 Euro) per il modello con HDD da 600GB e 150.000 Yen (920 Euro) per il fratello più piccolo con HDD da 300GB.

Fonte: Toshiba Japan



Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: francis pubblicato il 12 Giugno 2007, 12:56
Nell'articolo è scritto:

L'encoding delle registrazioni viene effettuato per il video in Mpeg2 con una risoluzione massima di 720x480 punti, mentre per l'audio è possibile scegliere tra Dolby Digital, LPCM o AAC.

Non è quindi in grado di registrare un formato come il nostro.

In tutti questi recorder di dischi ad alta definizione non vedo mai per la registrazione di contenuti a definizione standard un ingresso non dico component, ma neanche un imput RGB a definizione standard, persente invece sui dvd recorders.

Perchè?

Solo imput Svideo o composito, sia su questi HD dvd recorders così come sui vari Blu Ray disk recorders Sony, Pansonic e co.

Francamente non riesco a capire il perchè di una simile scelta.

Per la copia non può essere, che parliamo di contenuti a definizione standard, difficoltà non dovrebbero proprio essercene, eppure non c'è traccia di ingressi nobili su questi recorders.
Commento # 2 di: charger2000 pubblicato il 12 Giugno 2007, 15:58
essendo un prodotto destinato al Giappone mi sembra ovvio che registri in NTSC ... (480 linee)
Commento # 3 di: 55AMG pubblicato il 12 Giugno 2007, 16:07
Bhe intanto Toshiba continua ad impegnarsi ed è un buon segno.
Grazie alla redazione per questa info.
Commento # 4 di: AquilaOro pubblicato il 12 Giugno 2007, 16:20
Belle macchine, peccato che l'estetica non sia gran che anche se l'estetica non è tutto
Comunque credo che la capienza potevano aumentarla
300 GB non è un gran salto visto che è a alta definizione, speriamo si possano modificare gli HD
Commento # 5 di: 55AMG pubblicato il 12 Giugno 2007, 17:37
Sì ma c'è anche da 600GB
Per quanto riguarda l'estetica credo che il giudizio negativo sia dovuto al fatto che nella prima foto, dove si vede meglio, lo sportellino è aperto mentre di norma dovrebbe essere chiuso così da nascondere le varie connessioni sul frontale e da rendere appunto la linea più piacevole
Commento # 6 di: francis pubblicato il 12 Giugno 2007, 18:19
Ciò che sarebbe interessante sapere è se nei modelli per l'Europa di questi HD recorders ci saranno i sintonizzatori satellitari integrati, (praticamente l'unico modo per registrare trasmissioni televisive HD, a quanto sembra), oppure no.

E se non ci saranno, allora dovrebbero prevedere obbligatoriamente un ingresso component, che però mi sembra poco probabile ci mettano.

In altre parole personalmente non mi è chiaro come saranno questi benedetti Blu Ray & HD DVD recorders per l'Europa e quando saremo destinati a vederli, (se li vedremo) oltre che temere che non daranno neanche la possibilità di registrare i contenuti a definizione standard tramite connessione RGB.
Commento # 7 di: 55AMG pubblicato il 12 Giugno 2007, 18:25
Purtroppo credo che l'unica possiblità realista sia quello di aspettare se e quando arriveranno e testarli
In quanto per il resto sarebbero tutte supposizioni
Commento # 8 di: francis pubblicato il 12 Giugno 2007, 18:43
Domanda per chi è aggiornato in materia.

Dato che sarei piuttosto interessato all'acquisto di uno di questi recorders, e non importa se HD DVD o Blu Ray disk, (visto che ciò che mi interessa è la possibilità di inserire una quantità di registrazioni a definizione standard di alta qualità, ma su unico disco)
che cosa promette l'HD DVD registrabile?

Nel senso che futuro ha? O meglio ce lo ha un futuro in campo informatico, altrimenti tengo d'occhio solamente i recorders Blu Ray.
Commento # 9 di: Trikkeballakke pubblicato il 13 Giugno 2007, 09:30
COSTANO TROPPO...... stanno bene in giappone!
Commento # 10 di: maurino72 pubblicato il 13 Giugno 2007, 11:48
Mi sapete dire se ....

quando registro , il file che ricavo dentro all'hard disk posso scaricarlo via ethernet ? mi dicono che per questioni di diritti d'autore non te lo lasciano fare ....
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »