Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Prime immagini di Windows Blue

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 26 Marzo 2013, all 10:28 nel canale HT

“Una versione trafugata ha permesso di toccare con mano i cambiamenti che arriveranno con la prossima versione del sistema operativo di Microsoft”

Il successore di Windows 8 si è rivelato al mondo tramite la diffusione, in rete, della build 9364, sotto forma di file ISO da 2.63GB. Il nuovo OS, conosciuto col nome in codice di Windows Blue, rivela immediatamente la possibilità di intervenire molto più profondamente sulla personalizzazione dell'interfaccia Metro: è ora possibile variare le dimensione dei live tiles, ingrandendoli o rimpicciolendoli a piacimento, per formare una sorta di “impaginazione” personale della schermata home. Altre possibilità non presenti in precedenza riguardano gli sfondi, ora intercambiabili e con nuovi colori a scelta.

Non sarà solo la personalizzazione a migliorare: Blue includerà anche una più profonda integrazione con SkyDrive, il cloud di Microsoft, inoltre verranno aggiunti nuovi charm, tra i quali uno chiamato “Play”, utilizzato per velocizzare la riproduzione dei contenuti presenti sul PC o sui dispositivi collegati, e uno appositamente sviluppato per la condivisione di immagini, chiamato “Share”. Windows Blue disporrà anche del nuovo browser Internet Explorer 11, che sembra presentare una UI più coerente con quella Metro, rendendone l'utilizzo più piacevole per gli utenti.

Ultimo, ma solo in ordine di citazione, è il notevole lavoro svolto sul versante del multitasking: e' ora possibile affiancare fino ad un massimo di quattro applicazioni, sfruttando l'interfaccia Metro, anche se pare che non sarà possibile farlo liberamente, ma solo quando la larghezza delle applicazioni stesse sarà la medesima. La versione completa di Windows Blue è attesa indicativamente per la prossima Estate. 

Fonte: SlashGear.



Commenti