Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Pioneer annuncia l'addio al LaserDisc

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 16 Gennaio 2009, all 11:34 nel canale HT

“La multinazionale giapponese ha annunciato ieri che a partire dalla fine di Marzo interromperà la produzione delle meccaniche e dei relativi lettori LaserDisc. Fino a oggi sono stati venduti quasi 17 milioni di lettori in tutto il mondo”


A sinistra un LaserDisc a confronto con un DVD

Apparso per la prima volta sul mercato nel lontano 1978 sotto il nome di DiscoVision con il film "Lo Squalo" di Steven Spielberg, Pioneer acquistò poi i diritti del formato a metà degli anni '80 rinominandolo LaserDisc. Gli ultimi titoli ad essere distribuiti su quello che va di fatto considerato il primo supporto ottico audio-video commerciale sono apparsi in Giappone fino a 2001, ma in tutti questi anni Pioneer ha comunque continuato a produrre meccaniche e lettori LaserDisc.

Ora Pioneer ha però annunciato la morte del supporto, informando che la produzione delle meccaniche e dei relativi lettori verrà interrotta alla fine di Marzo. Secondo quanto dichiarato dalla stessa casa giapponese nel comunicato stampa, fino a oggi sono stati venduti circa 9,5 milioni di lettori a marchio Pioneer, mentre raggruppando tutti i marchi la cifra complessiva arriva a poco meno di 17 milioni di player LaserDisc.

Fonte: Pioneer Electronics



Commenti (20)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Andala pubblicato il 16 Gennaio 2009, 12:44


Il mio lo tengo stretto e sto cercando un DVL-919 usato
Commento # 2 di: Pietruzzo pubblicato il 16 Gennaio 2009, 12:46
((leggendo Pioneer annuncia l'addio al... temevo per il Kuro))
Scusate per L'Ot.
Commento # 3 di: demon77 pubblicato il 16 Gennaio 2009, 14:09
Che roba.. una volta ho avuto occasione di vedere un film su laser disc.. devo ammettere che ai tempi del VHS era davvero una figata immensa!!

Adesso in effetti c'è di meglio!
Commento # 4 di: Inner pubblicato il 16 Gennaio 2009, 15:01
CXXXO ! Non ci voleva adesso...:-(
Commento # 5 di: mom4751 pubblicato il 16 Gennaio 2009, 15:23
Non so perchè, ma pensavo fossero fuori produzione già da un pezzo.
La notizia mi è suonata un po' come se mi avessero annunciato il ritiro del Pentium II
Commento # 6 di: Pizzo pubblicato il 16 Gennaio 2009, 15:29
RIP

Uno usato e funzionante lo comprerei volentieri anch'io comunque...l'ho sempre visto come una mancanza non averlo mai avuto
Commento # 7 di: gattapuffina pubblicato il 16 Gennaio 2009, 15:57
Curiosa questa cosa:

Il Laserdisc è sempre rimasto un formato di nicchia, a parte 2-3 anni di relativo successo negli USA. Ma quando è uscito il DVD sono praticamente scomparsi i film dai negozi, e molto velocemente.

Eppure, i Laserdisc hanno quotazioni rispettabili nel mercato dell'usato e certe edizioni speciali raggiungono cifre stratosferiche, mentre i DVD usati non valgono praticamente nulla...

Chissà che non succeda lo stesso, tra 10-15 anni, con l'HDDVD
Commento # 8 di: andybike pubblicato il 16 Gennaio 2009, 16:12
Molto difficile... Gli LD, così come è successo spesso con gli LP in vinile, hanno sempre fatto della lussuosità delle confezioni un loro vanto. Sono esistite versioni speciali sontuose con ricco corredo di gadget vari, e molte edizioni numerate. Mi pare che al momento questo si sia verificato molto poco coi DVD, mi pare per nulla con gli HD-DVD e molto poco per ora coi BD... Tieni poi presente che gli LD hanno tenuto il mercato per un tempo discretamente più lungo degli HD-DVD...
Commento # 9 di: GIANGI67 pubblicato il 16 Gennaio 2009, 16:55
Grande formato,da veri intenditori e collezionisti...questa notizia mi meraviglia,credevo avessero chiuso bottega gia' da un pezzo.
Commento # 10 di: Locutus2k pubblicato il 16 Gennaio 2009, 16:57
Che dolore ... ma in realtà già da tempo il supporto era solo virtuale e limitato specificatamente a un solo modello ancora in produzione, il multiformato LD/DVD. Comunque ci sono titoli su Laserdisc mai usciti in altro supporto, altri che solo su Laserdisc sono in versione integrale o non editata per il mercato home video. Potrei fare una lunga lista e solo dei titoli che mi interessano personalmente.
Il paragone con l'hd-dvd non regge: a parte i numeri (hanno pubblicato migliaia e migliaia di titoli su Laserdisc), ma l'avete mai visto un Laserdisc come si presenta? Non c'è niente di più bello in ambito home-video, ve lo posso assicurare. La confezione, il peso, le copertine ... insomma: per l'appassionato una vera goduria.
Io i miei me li tengo ben stretti (anche se qualcosa sto eliminando per mancanza di spazio, ahimè ...).

Dimenticavo: a fine anni '90, in Giappone l'alta definizione 1080i era solo su Laserdisc: i famosi dischi MUSE giapponesi, che hanno preceduto di anni hd-dvd e blu-ray
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »