Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Nuovo processore video Radiance 2021

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 06 Marzo 2013, all 07:44 nel canale HT

“Lumagen presenta una nuova versione dei suoi popolari processori video, includendo all'interno la tecnologia Darbee Visual Presence”

Il nuovo modello abbandona l'utilizzo delle sigle basate su lettere per passare ai numeri, in modo da semplificare l'identificazione di varianti e di nuovi modelli. Il Radiance 2021 utilizza la tecnologia Altera Stratix III per migliorare le prestazioni e le risorse disponibili per il suo Field Programmable Gate Array (FPGA): si tratta, in parole povere, di un circuito integrato le cui funzioni possono essere programmate, aggiornate ed espanse via software, ovvero tramite aggiornamenti del firmware. Lumagen utilizza questo tipo di soluzione da tempo, come ad esempio nel caso delle funzioni di scaling e calibrazione in 3D, oppure della recente possibilità di eseguire una taratura sulle saturazioni in 125 punti. E' proprio grazie alla nuova architettura se è stato possibile integrare la tecnologia DVP di DarbeeVision all'interno del processore, per dotarlo dello stesso algoritmo Perceptor, basato sul concetto delle saliency map.

Larry Pace, Presidente di DarbeeVision, ha dichiarato: “I pluri-premiati prodotti Lumagen hanno ottenuto una reputazione notevole per le prestazioni superiori che sono in grado di offrire. La tecnologia proprietaria di DarbeeVision porta le immagini ad un livello di realismo superiore, in campo home theater. Darbee utilizza un approccio unico e proprietario per offrire immagini realistiche, in confronto alle quali le sorgenti originali sembrano opache e piatte, ed è quindi un'aggiunta azzeccata alla linea di prodotti Lumagen Radiance”. Jim Peterson, Presidente di Lumagen, è della stessa opinione circa l'integrazione della tecnologia Darbee Visual Presence, che considera un notevole valore aggiunto da offrire ai propri clienti.

Il Radiance 2021 dispone di quattro ingressi e due uscite HDMI e un'uscita coassiale, mentre non dispone di alcun ingresso di tipo analogico. Supporta segnali in ingresso ed uscita fino alla risoluzione 1080p a 60fps, ed include tutte le funzioni di calibrazione e regolazione presenti sul modello XS-3D. Il prezzo suggerito al pubblico, negli Usa, è di 2795 Dollari, pari a circa 2140 Euro.

Fonte: Lumagen.

In Italia i prodotti Lumagen sono distribuiti da Plasmapan.



Commenti (19)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: HUNTER pubblicato il 06 Marzo 2013, 09:45
mah mah mhhhhhhhhh

non ho sentito parlare di 4k nella news!!

che hdmi monta?? non sono ancora uscite le specifiche della nuova versione hdmi mi sembra!!!
Commento # 2 di: andrea_gi pubblicato il 06 Marzo 2013, 10:15
no 4k, no party
Commento # 3 di: rossoner4ever pubblicato il 06 Marzo 2013, 10:28
Niente 4k!???
Commento # 4 di: Nordata pubblicato il 06 Marzo 2013, 11:27
Probabilmente hanno pensato che per quando sarà effettivamente disponibile del materiale 4K sarà ormai tempo di far uscire un nuovo modello, magari con tutte le prestazioni aggiornate ed adeguate a quella novità.

Piuttosto sarebbe interessante sapere se questa implementazione è semplicemente un inserimento tal quale del vecchio Darbee oppure se è stata fatta una implementazione proprietaria dell'algoritmo, con qualche miglioramento o ulteriori possibilità.

Ciao
Commento # 5 di: nik 99 pubblicato il 06 Marzo 2013, 18:59
no 4k no party.
Commento # 6 di: prunc pubblicato il 06 Marzo 2013, 20:43
Visto che praticamente é un XS con il Darbee, non mi sembra il caso di upgrdare e a questo punto, siccome non ne sono ancora in possesso, prenderò questo tanto discusso Darbee
Commento # 7 di: Onslaught pubblicato il 06 Marzo 2013, 20:54
In teoria dispone di un FPGA più evoluto, è da vedere come lo sfrutteranno.
Commento # 8 di: prunc pubblicato il 06 Marzo 2013, 21:23
Si, ho letto, che l'abbiano evoluto perché possa essere aggiornabile in futuro al 4K?
Commento # 9 di: Onslaught pubblicato il 06 Marzo 2013, 22:21
No, sarebbe servito un FPGA con una frequenza di clock molto superiore per il 4K, in più c'è da considerare che senza la nuova versione dell'HDMI non si potrà mai parlare di 4K a prova di futuro, date le limitazioni della versione 1.4.
Commento # 10 di: AlbertoPN pubblicato il 06 Marzo 2013, 23:29
In effetti è un prodotto un momento particolare .... Boh !!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »