Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Marantz: pre-decoder 11.2 ch AV7705

di Riccardo Riondino, pubblicata il 17 Settembre 2018, alle 10:13 nel canale HT

“La casa nipponica ha introdotto il nuovo decoder Dolby Atmos, DTS:X e Auro-3D, uno dei primi certificato IMAX Enhanced, dotato di uscite 11.2ch RCA/XLR, DAC 32 bit AK4458 su tutti i canali, terminali HDMI con pass-through Dolby Digital, controllo vocale con Alexa, tecnologia multiroom Denon Heos, supporto Hi-Res Audio e AirPlay 2 ”


- click per ingrandire -

Al pari del top di gamma AV8805, il pre-decoder Marantz AV7705 supporta colonne sonore Dolby Atmos, DTS:X, Auro-3D e DTS Virtual:X.  Lo stesso vale per la nuova certificazione IMAX Enhanced, che promette la migliore esperienza audio/video in ambito domestico, mettendo a disposizione una speciale variante del codec DTS:X. Il numero di uscite preamplificate scende da 13.2 a 11.2 canali, disponibili comunque su connettori RCA e XLR. Gli otto ingressi HDMI, uno dei quali nascosto sotto lo sportellino frontale, permettono il pass-through di segnali 4K/60 Hz con HDR10, HLG e Dolby Vision, campionati in formato 4:4:4.

Una delle tre uscite HDMI è compatibile eARC per i formati object based (dopo un aggiornamento del firmware), mentre un'altra è dedicata all'ambiente secondario. Per il multiroom sono disponibili anche due uscite video analogiche (component/CVBS) e due preamplificate. Gli ingressi audio analogici sono in totale tredici: otto analogici (sei linea, giradischi e multicanale 7.1) e cinque digitali (una porta USB frontale, due ingressi Toslink e due coassiali). La connettività è completata dai quattro ingressi CVBS e dai tre component, con uscita monitor in entrambi i formati.


- click per ingrandire -

Il processore video riscala in Ultra HD ogni segnale, inclusi quelli SD. Vengono supportati file Hi-Res 24 bit/192 kHz ALAC/FLAC, WAV e DSD 5,6 MHz. La conversione D/A è affidata a chip AKM 32 bit per tutti i canali. La tecnologia multiroom Denon HEOS permette di ascoltare in varie stanze file condivisi su reti Wi-Fi Dual Band/Ethernet da PC/NAS, oppure dispostivi iOS/Android. Si può accedere alle radio TuneIn e a vari servizi streaming, tra cui Spotify, Pandora, Tidal e Deezer e gestire il sistema tramite l'assistente Alexa di Amazon.


- click per ingrandire -

Il supporto AirPlay 2 permette inoltre di accedere a Apple Music o Spotify, guardare i video di YouTube e Netflix da computer Mac, Apple TV e device iOS. Non manca il modulo Bluetooth, né l'architettura HDAM (Hyper Dynamic Amplifier Module) current feedback. La procedura di calibrazione impiega il sistema Audyssey MultEQ XT32, con Dynamic Volume, Dynamic EQ, LFC e Sub EQ HT. La porta RS-232C e l'ingresso IR consentono l'accensione e controllo in remoto, con supporto dei sistemi integrati Creston.

Il prezzo di lancio del Marantz AV7705 è pari a 2199 US $.

Per ulteriori informazioni: www.marantzitaly.com



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: pathfinder2810 pubblicato il 17 Settembre 2018, 12:29
Sul sito USA di marantz viene riportato quanto segue:
Convertitori D / A AKM AK4458 a 32 bit, circuiti stampati HDAM e circuiteria Current Feedback per la massima fedeltà e la massima gamma dinamica

Avete avuto informazioni diverse?
Commento # 2 di: Riccardo Riondino pubblicato il 17 Settembre 2018, 12:50
Originariamente inviato da: pathfinder2810;4887495
Sul sito USA di marantz viene riportato quanto segue:
Convertitori D / A AKM AK4458 a 32 bit, circuiti stampati HDAM e circuiteria Current Feedback per la massima fedeltà e la massima gamma dinamica

Avete avuto informazioni diverse?

Perdonami, ma non ho capito esattamente cosa intendi.

Ti riporto alcuni passi dell'articolo:[I] La conversione D/A è affidata a chip AKM 32 bit per tutti i canali.
[/I]

[I]Non manca il modulo Bluetooth, né l'architettura HDAM (Hyper Dynamic Amplifier Module) current feedback.
[/I]

Non sono le stesse caratteristiche che hai citato?
Commento # 3 di: agiovan pubblicato il 17 Settembre 2018, 13:44
Mi sembra di capire che l'osservazione si riferisce al tipo di chip usato: AK4490 o AK4458?
Commento # 4 di: Riccardo Riondino pubblicato il 17 Settembre 2018, 14:02
Originariamente inviato da: agiovan;4887529
Mi sembra di capire che l'osservazione si riferisce al tipo di chip usato: AK4490 o AK4458?


Ah, ok, c'era un errore nell'abstract in effetti, il modello è l'AK4458, il 4490 li usa l'AV8805, scusate per la svista e grazie per la segnalazione
Commento # 5 di: Microfast pubblicato il 17 Settembre 2018, 15:05
Non ci voleva molto a spendere qualche $ in più per dei chip DAC migliori, visto anche il prezzo dell'apparecchio, piuttosto simile allo Yamaha che utilizza invece degli ottimi ESS Sabre ...
Commento # 6 di: Walkiria pubblicato il 17 Settembre 2018, 15:32
Originariamente inviato da: Microfast;4887575
Non ci voleva molto a spendere qualche $ in più per dei chip DAC migliori, visto anche il prezzo dell'apparecchio, piuttosto simile allo Yamaha che utilizza invece degli ottimi ESS Sabre ...


Effettivamente... è lo stesso dac montato sull'oppo 203, inoltre gestisce solo 8 canali, ma dalle specifiche scrivono che li gestisce tutti, quindi immagino ce ne siano almeno 2, come per lo yamaha, giusto?
Commento # 7 di: Microfast pubblicato il 17 Settembre 2018, 15:36
Originariamente inviato da: Walkiria;4887586
Effettivamente... è lo stesso dac montato sull'oppo 203, inoltre gestisce solo 8 canali, ma dalle specifiche scrivono che li gestisce tutti, quindi immagino ce ne siano almeno 2, come per lo yamaha, giusto?


Due o un'altro aggiuntivo di altro tipo che potrebbe anche essere peggiore ( servirebbe lo scheda elettrico per confermare o meno ).